12 dicembre 2019
Aggiornato 15:30

L’Udinese brucia Sampdoria e Torino per Falcinelli

L’attaccante del Sassuolo è vicinissimo ai friulani che hanno superato in volata la concorrenza di blucerchiati e granata, a lungo rivali nella corsa all’ex punta del Crotone

Diego Falcinelli, 13 reti nell'ultimo campionato con il Crotone
Diego Falcinelli, 13 reti nell'ultimo campionato con il Crotone ANSA

UDINE - Fra i due litiganti il terzo gode. Nessun altro proverbio potrebbe calzare meglio di questo nella vicenda legata a Diego Falcinelli, attaccante di proprietà del Sassuolo e che nell’ultima stagione ha giocato a Crotone realizzando 13 reti che hanno contribuito notevolmente alla storica salvezza dei calabresi esordienti in serie A. Sulla punta umbra si era scatenato un duello fra Sampdoria e Torino, entrambe in netto vantaggio per l’acquisto di Falcinelli, ma incapaci di procedere all’affondo finale che convincesse il Sassuolo a cedere il cartellino del calciatore; e così, fra un tentennamento e l’altro, ecco inserirsi il terzo incomodo, l’Udinese, che ha piazzato l’offerta giusta mettendo sul piatto una cifra tra gli 8 e i 10 milioni di euro che ha improvvisamente fatto saltare il banco e collocato i friulani in pole position nella corsa a Falcinelli. La chiusura dell’affare è vicinissima e un rilancio di Sampdoria e Torino (o di almeno una delle due) appare improbabile: Diego Falcinelli è così ad un passo dal diventare un nuovo calciatore dell’Udinese.