21 maggio 2019
Aggiornato 04:30

Milan e Roma, testa a testa in classifica e sul mercato

Le due squadre che inseguono la Juventus sono pronte a sfidarsi fino alla fine in campionato, ma entrambe si apprestano a darsi battaglia anche sul mercato: gli attaccanti olandesi El Ghazi e Depay sembrano essere finiti nel mirino di entrambi i club già per gennaio e non sono esclusi colpi di scena

MILANO - In Casa Milan è stata definita una lista delle priorità in vista del prossimo mercato di gennaio e, con un sguardo più lungo, anche di quello della prossima estate. La nuova task force rossonera formata dal futuro amministratore delegato Marco Fassone e dal prossimo direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, di concerto con lo staff tecnico del Milan, alla luce degli ultimi accadimenti sul campo da gioco ha stilato una lista di obiettivi suddivisi per ruolo. 

In cima, grazie all’esplosione di Manuel Locatelli, non troviamo più la figura del regista, reclamato a gran voce da Montella nel corso dell’estate, ma si scorge l’identikit di un attaccante esterno in grado di poter dare il cambio ai due titolarissimi Suso e Niang senza alterare troppo il peso specifico del reparto offensivo rossonero.

Obiettivi in comune

I nomi di cui si continua a parlare sono tanti, partendo dal laziale Keita Balde (in cima al gradimento del ds Mirabelli) per finire all’esterno ceco del Bologna Krejci. Ma è dall’Olanda che potrebbe arrivare il primo rinforzo del Milan cinese: è olandese Memphis Depay, attaccante classe 1994 del Manchester United decisamente ai margini del progetto tecnico di Josè Mourinho; ed è olandese (con origini marocchine) anche Anwar El Ghazi, esterno offensivo classe 1995 in forza all’Ajax, già seguito da circa un anno da Adriano Galliani.

Divisione dei beni

Si tratta di due ottimi prospetti animati da una gran voglia di riscatto e capaci di garantire qualità, talento, gioventù e ambizione. Il problema per il Milan è che entrambi i calciatori sembrano essere finiti del mirino di una pericolosa antagonista, quella Roma che precede i rossoneri in classifica di un punto e che presumibilmente contenderà ai ragazzi di Montella un posto in Europa la prossima stagione. Spalletti ha bisogno di un uomo con determinate caratteristiche in grado di sostituire Salah in partenza per la Coppa d’Africa il prossimo gennaio e l’identikit del calciatore ideale per la Roma rimanda proprio a El Ghazi e Depay. Sarà guerra aperta tra Milan e Roma oppure i due club si divideranno il bottino accontentandosi di un solo giocatore a testa? Sarebbe la soluzione ideale per tutti, ma con un posto Champions in ballo non sono esclusi colpi bassi.