4 aprile 2020
Aggiornato 04:30
Prove libere della MotoGP a Motegi

Miglior tempo per Lorenzo, Pedrosa cade e si infortuna

La prima giornata del Gran Premio del Giappone va al campione del mondo in carica, ma con un margine molto ridotto. Quarto Marc Marquez, settimo Valentino Rossi. Per lo spagnolo della Honda una frattura alla clavicola

Jorge Lorenzo in azione nelle prove libere a Motegi
Jorge Lorenzo in azione nelle prove libere a Motegi Michelin

MOTEGI – È di Jorge Lorenzo il miglior tempo della prima giornata di prove libere del Gran Premio del Giappone classe MotoGP. Lo spagnolo della Yamaha ha dominato la seconda sessione (1:45.151) precedendo la Ducati di Andrea Dovizioso, più veloce di tutti nel primo turno, di soli 53 millesimi. Distacchi contenuti anche per gli altri protagonisti: terzo crono per la Suzuki di Maverick Vinales, quarto Marc Marquez staccato di 152 millesimi da Lorenzo. Valentino Rossi non è andato oltre il settimo tempo assoluto, ma con un ritardo di soli 381 millesimi dal compagno di squadra. Ottavo Danilo Petrucci con la Ducati satellite del team Pramac, solo quattordicesimo Hector Barbera che ha preso il posto dell'infortunato Iannone con la seconda Desmosedici GP ufficiale. Da segnalare anche la brutta caduta di Daniel Pedrosa: lo spagnolo della Honda è stato sbalzato in aria dalla sua moto ed è ricaduto violentemente per terra. I primi accertamenti parlano di frattura della clavicola destra. Pedrosa ha deciso di volare subito in Spagna per sottoporsi a un intervento chirurgico: «La radiografia – spiega il dott. Michele Zasa della Clinica Mobile – ha evidenziato una frattura che dovrà verosimilmente essere trattata chirurgicamente. Tempi di recupero? Penso che non lo rivedremo in pista durante questo trittico Giappone-Australia-Malesia, forse per l'ultima gara a Valencia ma saranno valutazioni da fare dopo l'intervento».

(da fonte Askanews)

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal