19 ottobre 2019
Aggiornato 15:00

Difesa Milan: si lavora per un’accoppiata da Madrid

Tanti nomi di centrocampisti e attaccanti ma Galliani è al lavoro per potenziare anche il reparto arretrato. Due i nomi sul taccuino dell’ad ed entrambi provenienti da Madrid: Arbeloa dal Real e Savic dall’Atletico. Un’ottima maniera per blindare la retroguardia rossonera.

MILANO - Nell’immaginario dei tifosi di calcio gli acquisti di centrocampisti e attaccanti sono sempre stati più affascinanti di quelli dei difensori, ma poi - come ci insegna la storia del nostro calcio - i campionati si vincono lì dietro. Non che il Milan di Montella, all’anno zero dopo la presumibile rivoluzione societaria, possa ambire già alla conquista del titolo, ma la necessità di impreziosire il reparto arretrato rossonero è innegabile.

Urge improrogabilmente un centrale di esperienza in grado di poter affiancare Alessio Romagnoli senza costringere il popolo milanista a crisi d’ansia e attacchi di panico nel vedere gli spettacolari interventi di Zapata, Ely e perfino Paletta, di ritorno dal prestito all’Atalanta. 

Contatti con Arbeloa

Nei giorni scorsi avevamo riferito di un interesse di Adriano Galliani per il difensore del Real Madrid Alvaro Arbeloa, appena svincolato dal club campione d’Europa. L’affidabile ed eclettico difensore iberico, classe 1983, arriverebbe a parametro 0 e potrebbe garantire piena copertura di due ruoli, quello di esterno destro basso e di difensore centrale. E porterebbe con sé un enorme bagaglio di esperienza, costituito dall’impressionante sfilza di trofei conquistati con i Blancos (1 campionato spagnolo, 2 Coppe di Spagna, 1 Supercoppa spagnola, 2 Champions League, 1 Supercoppa UEFA e 1 Mondiale per club), che potrebbe mettere a disposizione del giovane Milan di Vincenzo Montella.

Reunion Montella-Savic

Ma potrebbe non essere finita qui, perché Galliani è alla ricerca di un altro centrale di spessore internazionale per la difesa rossonera e, visto che in questo periodo si parla tanto di ex calciatori viola, ecco spuntare il profilo di Stefan Savic, talentuoso difensore attualmente all'Atletico Madrid. Arrivato la scorsa estate al Vicente Calderon per sostituire l’interista Miranda, il centrale serbo ha fatto più fatica del previsto a ritagliarsi uno spazio, ma alla fine ha conquistato Diego Pablo Simeone che non si priverebbe di lui per meno di 15 milioni. C’è però un dettaglio importante da sottolineare: i Colchoneros sono molto interessati a Carlos Bacca e quindi Savic potrebbe rientrare in una ipotetica trattativa tra i due club, con il colombiano a Madrid e il difensore ex Fiorentina a Milano, con abbondante conguaglio - almeno 12 milioni di euro - a favore dei rossoneri.