Fact-checking day

Primarie Pd: lo scontro sugli 80 euro tra Renzi, Emiliano e Orlando

Il confronto fra Renzi, Emiliano e Orlando andato in onda su Sky TG24 ha visto i tre candidati alle primarie del Pd sfidarsi anche sul tema degli 80 euro

MILANO - Il bonus da 80 euro voluto dal governo Renzi diventa terreno di scontro fra i candidati alle primarie del Pd che si sono sfidati in un confronto tv su Sky TG24 (immagini di Sky TG24, disponibile su Sky e anche al canale 50 del digitale terrestre).

Botta e risposta sugli 80 euro
«Lui pensa di risolvere i problemi con i bonus e non con i diritti, è un problema che abbiamo provato a togliergli dalla testa» ha detto Emiliano a cui ha ribattuto Renzi «parlare di diritti per uno che guadagna 1080 euro vuol dire non conoscere la busta paga di uno che non ce la fa, 80 euro al mese non sono un bonus sono un tentativo di dare una mano e arrivare alla fine del mese, abbiate rispetto per queste persone». Meno critico Orlando secondo cui gli 80 euro sono stati una scelta giusta ma «purtroppo è stata una scelta isolata e anche contraddetta dal fatto che a qualcuno glieli abbiamo chiesti indietro e questo sarebbe stato da evitare».