'Solo restando uniti eserciteremo la nostra piena sovranità'

Trattati di Roma, Mogherini: l'Unione Europea è indispensabile per la nostra sovranità

L'alto rappresentante per la politica estera e di difesa dell'Ue Federica Mogherini parla di Europa e sovranità in occasione della celebrazione dei 60 anni dei

ROMA - Alla vigilia del summit di Roma per i 60 anni dei Trattati di Roma che diedero il via all'Ue, l'alto rappresentante per la politica Estera e di Difesa dell'Ue, Federica Mogherini, partecipando ai dialoghi europei che precedono la celebrazione, si è detta fiduciosa nel futuro dell'Europa unita.

Riconquistare la sovranità con l'Europa
«Si fa sempre riferimento alla necessità di riconquistare sovranità come se nel mondo di oggi un singolo Paese dell'Ue trovasse il modo di esercitare pienamente la propria sovranità da solo, meglio che esercitandola insieme nell'unione - ha detto - viviamo in un mondo difficile in cui soltanto insieme possiamo esercitare la nostra sovranità e credo che questo sia il senso della nuova promessa di domani; l'Unione Europea ci è indispensabile e ci prendiamo la responsabilità di farla crescere anche nei prossimi anni. In questo credo che l'unità sia vera».