28 febbraio 2020
Aggiornato 01:00
La crisi italiana

Le domande di mobilità e disoccupazione sono salite del 22% rispetto al 2012

L'Istituto nazionale di previdenza: «Nel periodo gennaio-agosto sono state presentate un milione 214mila 582 pratiche. Diminuita la cassa integrazione complessiva (-1,3%), +44% di quella straordinaria»

ROMA - L'Inps ha registrato un boom delle domande di mobilità e disoccupazione nel periodo gennaio-agosto. Complessivamente sono state presentate un milione 214mila 582 domande di mobilità e disoccupazione, con un aumento del 22,3 per cento rispetto alle 993mila 287 domande presentate nel corrispondente periodo del 2012.
Nel mese di agosto 2013 sono state presentate 97mila 238 domande tra disoccupazione ordinaria e speciale, il 10,53 per cento in più rispetto allo stesso mese dell'anno precedente (87.976 domande).

CASSA INTEGRAZIONE - Nel mese di settembre 2013 le ore di cassa integrazione autorizzate per interventi ordinari, straordinari e in deroga sono state complessivamente 85,2 milioni. Si è registrato, quindi, una diminuzione di -1,3 punti percentuali del dato complessivo rispetto allo stesso mese del 2012, quando le ore autorizzate erano state 86,4 milioni. La Cig straordinaria invece ha visto un picco, con una crescita del 46,8 per cento. A settembre 2013 sono state autorizzate 36,0 milioni di ore per interventi straordinari contro i 24,5 milioni di settembre 2012.
Nel dettaglio, si è continuato a registrare una tendenziale diminuzione della cassa integrazione ordinaria (-3,7%) rispetto all'anno precedente. Infine, le ore di casa integrazione in deroga sono state 17,4 milioni a settembre 2013, con un decremento del -39,5 per cento rispetto a settembre 2012, quando furono autorizzate 28,8 milioni di ore.