23 maggio 2019
Aggiornato 22:30
Nota della banca senese

MPS valuta iniziative legali contro chi danneggia la banca

Banca Monte dei Paschi di Siena valuta iniziative legali nei confronti di chi ne danneggia l'attività commerciale e diffonde false informazioni. Berlusconi: «Scandalo enorme, vicenda sottostimata»

ROMA - Banca Monte dei Paschi di Siena valuta iniziative legali nei confronti di chi ne danneggia l'attività commerciale e diffonde false informazioni.

La nota della banca - «Negli ultimi giorni alcune filiali del Gruppo Montepaschi in tutta Italia - si legge in una nota - sono diventate il bersaglio, attraverso modalità e strumenti diversi, di attacchi di varia natura che hanno coinvolto, in talune circostanze, anche i dipendenti, creando problemi non indifferenti al normale svolgimento delle attività commerciali. Per questo motivo, Banca Monte dei Paschi di Siena ha incaricato i propri legali di tutelare gli interessi della banca in tutte le forme previste, sia in sede penale che civile, al fine di perseguire i responsabili».
Banca Monte dei Paschi di Siena, prosegue la nota, «sta inoltre valutando la proposizione di iniziative legali anche nei confronti di coloro che si sono resi responsabili, attraverso strumenti audio/video, telefonici e informatici di qualsiasi genere, di azioni tese a diffondere false informazioni sulla banca nei confronti dei clienti».

Berlusconi: Scandalo enorme, vicenda sottostimata - «Vedo sottostimata la vicenda Montepaschi che è uno scandalo enorme e non si sa dove sono andati a finire tre miliardi». Lo dice Silvio Berlusconi alla web tv del Messaggero, secondo quanto riporta il sito del quotidiano.