21 agosto 2019
Aggiornato 10:00
Vertenze lavoro

Marcegaglia: dopo Termini e Alcoa rischio altre vertenze

«Abbiamo davanti scenario molto complicato e difficile»

ROMA - Dopo i casi di Termini Imerese e di Alcoa, altre vertenze potrebbero «esplodere». A lanciare l'allarme è il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, in occasione di una conferenza stampa sul centenario dell'associazione. «Per ora abbiamo due vertenze: Termini Imerese e Alcoa. Ma ne potrebbero anche seguire altre», afferma il presidente degli industriali. Del resto, «abbiamo davanti - sottolinea - uno scenario molto complicato e difficile». Per la Marcegaglia «quello che stiamo vedendo adesso è la conseguenza drammatica della crisi». Gli industriali, comunque, si sono impegnati «in questo anno e mezzo, con grande senso di responsabilità, per mantenere la coesione sociale e tutelare i posti di lavoro nei limiti del possibile».