> <
RSS

Impugnato il decreto sul metanodotto Trieste-Grado-Villesse

Serracchiani: "a suo tempo la Regione si è opposta al rigassificatore, chiedendo al Tar del Lazio l'annullamento del decreto di compatibilità di quell'opera per ragioni di sicurezza della navigazione e in quanto ostacolo oggettivo alle prospettive di sviluppo del Porto di Trieste; fatti gli opportuni approfondimenti tecnici, abbiamo formalmente impugnato il decreto sul metanodotto"

> <