20 giugno 2019
Aggiornato 19:00
Imperia

Si sente male durante immersione, subacquea muore nonostante i soccorsi

La donna aveva circa 50 anni, il malore è sopraggiunto durante un 'immersione a Capo Nero a Sanremo. Il sub che l'accompagnava ha chiamato i soccorsi che non hanno potuto fare altro se non constatarne la morte

La donna è stata recuperata dalla Guardia Costiera
La donna è stata recuperata dalla Guardia Costiera ( ANSA )

IMPERIA - Vittima del mare una subacquea italiana di circa 50 anni. Durante un'immersione a Capo Nero a Sanremo, zona dove il fondale supera i 30 metri di profondità, la donna ha accusato un malore che l'ha stroncata; vani i tentativi di salvarla.

IL MALORE - Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato un altro sub, la stava accompagnando nell'immersione e quando ha capito che la sua compagna non stava bene ha cercato di avvertire i soccorsi nel più breve tempo possibile.

GUARDIA COSTIERA E 118 - Sul luogo è intervenuta la guardia costiera che ha preso la donna ancora in vita e l'ha trasportata sulla banchina del porto a bordo della motovedetta Cp864 di Sanremo per consegnarla alle cure del 118. Il personale sanitario però non ha potuto far altro che constatare la morte.

IL CORPO - La salma della donna è stata trasferita all'obitorio dell'ospedale di Sanremo, a disposizione dell'autorità giudiziaria.