11 dicembre 2019
Aggiornato 17:30
Calcio | Nazionale

L’acido Berlusconi rinnega il Milan

Ancora una volta l’ex presidente rossonero torna a parlare della sua creatura, stavolta però le sue dichiarazioni sono davvero fastidiose.

Calcio

Franco Baresi sarà a Tarvisio il 6 e 7 luglio

A tutti i tifosi del glorioso Milan che tra la fine degli anni ’80 e la metà degli anni ’90 conquistò il mondo del pallone, brillano già gli occhi: il mitico capitano del Milan sarà in Valcanale ospite del camp di un altro grande ex rossonero, Maurizio Ganz

Cessione Milan

Berlusconi, 31 anni di Milan: da Gullit e Van Basten a Vangioni e Sosa

Quello che ha vinto a Reggio Emilia contro il Sassuolo resterà quasi certamente l’ultimo Milan berlusconiano. Fa sinceramente un po’ tristezza pensare al declino di una squadra che è partita da Donadoni & co. ed è finita con un gruppo di calciatori che fatica a lottare per un posto in Europa League.

Calcio - Serie A

Baresi-Bonucci, un confronto che non esiste

Continua a sollevare polemiche la lista dei migliori difensori italiani nella storia del calcio, stilata da Mario Sconcerti per il Corriere della Sera, secondo cui lo juventino Bonucci sarebbe superiore alla leggenda rossonera Franco Baresi. Ecco la lettera scritta al quotidiano milanese dal Milan Club Commercialisti Rossoneri.

Calcio - Serie A

La curva sceglie la bandiera del Milan: Franco Baresi

Dopo il no di Paolo Maldini alla proposta di Sino-Europe Sports, la curva del Milan sembra aver scelto la nuova bandiera rossonera. Senza considerare però la totale inadeguatezza di Franco Baresi in un ruolo delicato e impegnativo come quello di direttore tecnico di un club prestigioso come il Milan. Quanto sarebbe importante l'esperienza di Leonardo...

Calcio

E’ Ambrosini l’unica alternativa a Maldini

Fassone spera ancora di convincere l’ex difensore ad accettare il ruolo di direttore tecnico nel nuovo Milan, ma inizia anche a guardarsi intorno per avere alternative valide

Calcio | Milan

Milan, il più bel giorno e il più brutto dell'era Berlusconi

Nel giorno dell’ottantesimo compleanno del presidente più vincente della storia del calcio, ripercorriamo il suo trentennio alla guida del Milan raccontando due dei momenti più importanti dell’epopea berlusconiana: la prima Coppa dei Campioni a Barcellona e la notte di Marsiglia.

Calcio - Serie A

Da Capello a Brocchi: corsi, ricorsi e quel precedente di 30 anni fa

La grande epopea berlusconiana è iniziata proprio con un esonero. Toccò a Liedholm quasi trent’anni fa lasciare il posto ad un giovane Capello, chiamato a trainare il Milan in Europa a sei giornate dalla fine del campionato. Una storia piena di analogia con l’avventura di Brocchi appena iniziata.