23 maggio 2019
Aggiornato 22:30
Energia

La guerra del gas e i nostri interessi strategici

Gli Usa aggrediscono la rotta che porta il gas dalla Russia e dall'Iran per ragioni politiche. I francesi hanno destabilizzato la Libia per prendere le risorse. L'Italia paga il conto

Germania | Politica

Merkel promette: «Dopo la politica non mi darò agli affari»

La Cancelliera tedesca critica il suo predecessore, amico personale del presidente russo Vladimir Putin, entrato nel consiglio d'amministrazione del colosso petrolifero russo Rosneft: «Non penso che quel che fa Schroeder vada bene».

La Cdu in testa, ma Spd e Linke ipotizzano alleanza

Germania, nella Saar Angela Merkel rischia un'altra sconfitta

Si avvicina il voto nella Saar, il Land tedesco con appena un milione di abitanti, dove non è da escludere, a meno di sei mesi dalle politiche federali in Germania. Ecco cosa potrebbe accadere

Il prezzo della crescita

Il lato oscuro dell'economia tedesca

Il rally dell'economia tedesca non si ferma, ma il paese è sempre più diseguale. La società è rigida e la ricchezza concentrata nelle mani di pochi privilegiati. Vi sveliamo l'altra faccia del miracolo economico tedesco

Il premier sulla legge elettorale

Renzi: l'Italicum sarà legge, avremo chiarezza e stabilità

Il premier Matteo Renzi, in occasione del suo intervento a Piazza Affari a Milano, ha affermato che la riforma elettorale, che si spera verrà approvata in serata, rappresenta «un grande elemento di chiarezza: gli elettori sceglieranno chi vince e governa e per il Paese sarà un punto di riferimento per la stabilità politica» in Europa.

Secondo l'Istat i senza lavoro sono saliti a tre milioni e mezzo

Disoccupazione da paura, ecco la ricetta tedesca

Nel Belpaese il tasso di disoccupazione nazionale ha raggiunto quota 13,4%, e la neet generation rischia di azzoppare del tutto l'economia italiana. Quindici anni fa anche la Germania navigava in pessime acque, ma ora è la locomotiva d'Europa. Ecco la ricetta tedesca per vincere la disoccupazione.

Scandalo Datagate

Gli americani spiavano anche l'ex Cancelliere Schroeder

Schroeder sarebbe stato intercettato a partire dal 2002 dopo il rifiuto di partecipare al conflitto in Iraq. Fu grande la tensione tra l'ex cancelliere e l'allora presidente degli Stati Uniti George W.Bush, quando Berlino scelse la linea astensionista