26 maggio 2019
Aggiornato 00:30
Hamon, Hollande, Melenchon, Le Pen, Fillon

Francia, ecco cosa pensano i 5 candidati sulla Ue

Dai più europeisti ai più euroscettici: ecco cosa pensano Benoit Hamon, Emmanuel Macron, Jean-Luc Mélenchon, Francois Fillon e Marine Le Pen sull'Europa

I vertici mondiali

Brexit e Turchia irrompono al G20 di Chengdu

Dall'Italia giungeranno il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, e il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco. E al vertice sarà presente anche il presidente della Bce, Mario Draghi, dopo che giovedì il direttorio ha rinviato a settembre qualunque decisione su ipotetiche reazioni monetarie alla Brexit.

E all'Italia il compito più ingrato

La Libia, per l'Occidente, è una causa persa. Tranne che per il petrolio

Nelle ultime settimane si sono susseguite le visite dei ministri degli Esteri europei in Libia: il primo è stato Gentiloni, l'ultimo l'omologo inglese Hammond. Ma non lasciamoci ingannare: la verità è che l'Occidente ha smesso da tempo di sperare nella stabilizzazione del Paese. E sta solo cercando di limitare i danni, e porteggere i propri interessi

Ministro Esteri britannico a Tripoli

Libia, un'altra giornata cruciale per il governo di Al-Sarraj

Oggi la Camera dei Rappresentanti di Tobruk voterà la fiducia al governo di unità nazionale di Fayez al-Sarraj. Intanto, il ministro degli Esteri britannico Philip Hammond è giunto a Tripoli

Dalla Ceca alle ultime richieste di rinegoziazione delle regole

Gran Bretagna-UE, le principali tappe di un tormentato rapporto

Mentre un nuovo sondaggio segnala che il 50% dei britannici sarebbe favorevole alla Brexit, l'uscita dall'Ue, il premier David Cameron tenterà di convincere i colleghi europei a fare concessioni alle sue richieste di riforma dell'UE.

Italia e Regno unito impegnate per Ue più flessibile e riformata

Gentiloni e Hammond: «Lavoriamo insieme per un'Europa migliore»

Una lettera scritta dai ministri degli Esteri Paolo Gentiloni e Philip Hammond, pubblicata oggi sul quotidiano la Repubblica, spiega l'impegno comune di Londra e Roma per riformare l'Ue

Sul nodo immigrati comunitari

Brexit, Londra apre al compromesso con l'Ue

La Gran Bretagna è disposta ad ascoltare proposte alternative alla sua richiesta di porre limiti sui servizi previdenziali per gli immigrati provenienti dall'Unione

Medio Oriente

Gaza, fuoco sulle scuole

Prosegue l'escalation di violenza lanciata da Israele sulla striscia di Gaza. Un altro bombardamento ha colpito una scuola gestita dalle Nazioni Unite. Si mobilita la diplomazia internazionale per cercare di ottenere il cessate il fuoco, e l'UNICEF lancia una raccolta fondi.