20 ottobre 2019
Aggiornato 05:30
Alessandro Pagano sull'inefficienza dell'Ue

Sull'immigrazione, lentezza intollerabile dell'Europa

«E' chiaro che nessuno ha la bacchetta magica, ma se l'Europa e l'Onu facessero, velocemente, la metà delle cose dette saremmo già a buon punto»: questo il pensiero del deputato di Area Popolare Alessandro Pagano sui flussi migratori

Area popolare sull'emergenza sbarchi

Pagano: «Droni o meno, la diplomazia sradichi il commercio di migranti»

Il deputato di Area popolare (Ncd-Udc) Alessandro Pagano chiede all'Unione europea di prendere una decisione tempestiva per il contrasto dei «trafficanti di morte». Agire con la copertura dell'Onu e potendo interloquire con un governo legittimo in Libia sarebbe preferibile, ma la diplomazia «non può starsene con le mani in mano».

Emergenza sbarchi

Area popolare: modificare regole di ingaggio e distruggere barconi

Il deputato di Area popolare (Ncd-Udc) Alessandro Pagano, alla luce dei numerosi ultimi sbarchi, afferma che è necessario modificare le regole di ingaggio al soccorso in mare: i barconi vanno sequestrati e distrutti. Sempre da AP, Luigi Marino: «Emergenza è priorità».

Le parole del premier raccolte solo da Alfano che evoca il «califfato islamico»

Ma Renzi vuole una missione militare in Libia?

Il presidente del Consiglio ha chiesto al Consiglio europeo di affrontare il dossier libico. Uscendo dal meeting ha fatto intendere che l'Italia sta valutando anche di dispiegare soldati nello Stato nord-africano, all'interno di una forza internazionale. Intanto l'ambasciata italiana ha dato indicazione ai connazionali «di lasciare temporaneamente il Paese»