21 novembre 2019
Aggiornato 16:30
Riforma della giustizia

L'immunità parlamentare? Solo una presa in giro

Il caso Azzollini ha confermato come l'autorizzazione all'arresto degli onorevoli si decida solo in base alle convenienze politiche del momento. Ora il ministro Orlando la vuole modificare. Ma si potrebbe anche abolire

Moralità a intermittenza

Renzi salva un senatore dai domiciliari. E il suo governo dalla caduta

Meno di un mese dopo il primo «sì» all'arresto, il Pd cambia idea e grazia l'Ncd Antonio Azzollini. Alfano li aveva avvertiti: in caso contrario la maggioranza è a rischio. Dunque, più importante garantire la poltrona che la giustizia

Lo sdegno dell'M5S

Blog di Grillo: su Azzollini, il Pd è senza vergogna

Co una fotonotizia comparsa sul blog di Grillo, il Movimento Cinque Stelle commenta il salvataggo di Azzollini dall'arresto da parte del Pd. Che, per il leader dei pentastellati, si conferma senza vergogna

La firma dell'Espresso in esclusiva al DiariodelWeb.it

«Ecco perché il governo Renzi ha fallito (finora)»

Marco Damilano fa il punto sullo stato di salute dell'esecutivo dopo la batosta alle ultime elezioni: «Matteo non è finito, anzi durerà per altri trent'anni. Ma non è più il rottamatore invincibile: anzi, è ostaggio della vecchia politica»

Due pesi e due misure

Caso Azzollini, Renzi fa giustizia solo quando gli conviene

Il Partito democratico ha deciso di consegnare all'arresto il senatore indagato. Ma il sottosegretario Castiglione, anche lui sotto accusa, resta al suo posto. Altrimenti Alfano avrebbe fatto cadere il governo...

Nel crac coinvolto anche il senatore Ncd Antonio Azzollini

La escort e il crac della Casa della Provvidenza

Oltre a due suore, l'operazione Oro Pro Nobis della Procura di Trani ha visto l'arresto di Adijana Vasiljevic, amante del direttore generale della clinica Casa della Provvidenza di Trani, con un «passato da prostituta». La donna era stata candidata per Forza Italia alle amministrative di Foggia