23 maggio 2022
Aggiornato 01:00
Mondiale F1

F1: la lotta tra Hamilton e Verstappen entra nel vivo

Negli ultimi cinque anni non era mai accaduto che la leadership di Lewis Hamilton fosse messa così seriamente in discussione da un avversario a bordo di un'auto diversa dalla Mercedes

Il pilota della Mercedes, Lewis Hamilton
Il pilota della Mercedes, Lewis Hamilton Foto: Mercedes

Mancano poco meno di due mesi al termine di questa stagione di F1 e la lotta per la vittoria del campionato non è mai stata così incerta. È dall’inizio dell’anno che Hamilton e Verstappen continuano ad avvicendarsi in testa alla classifica e la sensazione diffusa è che la situazione resterà invariata fino al termine del campionato.

Il britannico e l’olandese lottano punto a punto

Negli ultimi cinque anni non era mai accaduto che la leadership di Lewis Hamilton fosse messa così seriamente in discussione da un avversario a bordo di un'auto diversa dalla Mercedes. Nel 2015 era stato il compagno di squadra Rosberg a sorprendere il britannico che però, da quel momento, non ha mai più fallito l’occasione di vincere il mondiale. Hamilton è a caccia dell’ottavo titolo mondiale che lo renderebbe il pilota più vincente di tutti i tempi, ma Verstappen non ha nessuna intenzione di rendere la vita facile al numero 44. L’olandese dimostra di gara in gara di essere maturato anche dal punto di vista mentale e sta mettendo in scena un duello destinato a essere ricordato negli anni per intensità e qualità espressa.

Secondo le scommesse online, Hamilton è ancora il favorito per la vittoria del titolo ma solo in leggerissimo vantaggio proprio su Max Verstappen che è a caccia del primo titolo mondiale della propria carriera. La sensazione è che in ottica classifica saranno fondamentali i relativi compagni di squadra e almeno per il momento, nonostante il rendimento spesso sottotono, Bottas si è rivelato più affidabile rispetto a Seco Pérez.