2 giugno 2020
Aggiornato 01:30
Sport & coronavirus

Bolt: «Dopo la quarantena ancora più fame di sport»

Il velocista in quarantena a Kingston, in Giamaica. Cancellata la maratona di Berlino di settembre

Usain Bolt
Usain Bolt ANSA

MILANO - «Penso che le persone stiano realizzando in questo momento quanto sia importante lo sport, ma ciò che conta ora è guardare al 2021. Saranno tutti ancora più affamati, quando ricomincerà": così Usain Bolt, l'uomo più veloce del mondo, parla della sua quarantena a Kingston, in Giamaica. «Diventare genitori nel mezzo di una pandemia ti fa pensare, ti fa crescere», dice l'olimpionico dei 100 e 200, a L'Equipe, raccontando che la compagna in attesa della nascita del primogenito prevista tra un mese «voleva stare al sicuro, così l'ho portata sulla mia barca, là è tranquilla».

Cancellata la maratona di Berlino di settembre

Gli organizzatori della maratona di Berlino hanno annunciato la cancellazione dell'edizione 2020, prevista per il 27 settembre, a causa dell'emergenza coronavirus. Decisione obbligata alla luce della cancellazione degli eventi sopra le 5.000 persone fino al 24 ottobre decisa dall'amministrazione locale. L'anno scorso erano stati 62.000 i partecipanti alla maratona.

Giappone pronto ad assorbire costi supplementari Olimpiadi

Il Premier giapponese Shinzo Abe si è impegnato ad assorbire parte dei costi supplementari necessari al rinvio delle Olimpiadi di Tokyo 2020 al prossimo anno, come stipulato dal contratto vigente con la città ospitante. Lo ha affermato il Comitato olimpico internazionale (Cio) in un comunicato apparso sul sito ufficiale, spiegando al tempo stesso che il comitato continuerà a partecipare alle spese che lo riguardano. «Risulta già evidente che i costi aggiuntivi equivalgono a diverse centinaia di milioni di dollari», ha aggiunto il Cio. Stime che secondo gli analisti ammontano a circa 300 miliardi di yen, pari a 2,6 miliardi di euro.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal