31 maggio 2020
Aggiornato 08:00
Formula 1

Raikkonen: «Continuerò finché mi diverto e ho motivazione»

Il pilota dell'Alfa Romeo: «Aspettiamo di trovare un modo di iniziare la stagione e anche di finirla. A un certo punto vedrò che succede e tirerò le somme». Leclerc vince Gp Cina virtuale

Raikkonen: «Continuerò finché mi diverto e ho motivazione»
Raikkonen: «Continuerò finché mi diverto e ho motivazione» ANSA

MILANO - «Non correremo in Australia e neanche da altre parti dove ci sarebbe piaciuto. Purtroppo la situazione è questa. Riprenderemo quando la F1 e la Fia decideranno che è possibile farlo in sicurezza. Non è una decisione nostra, sono sicuro che valuteranno il quadro con estrema attenzione. Noi correremo al tempo giusto, anche senza pubblico». Kimi Raikkonen, intervistato dal Corriere della Sera, aspetta. Il pilota finlandese è alla sua seconda stagione in Alfa Romeo e a 40 anni non prevede ancora di appendere il casco al chiodo. «Aspettiamo di trovare un modo di iniziare la stagione e anche di finirla. A un certo punto vedrò che succede e tirerò le somme. Al momento non cambia nulla per me. Continuerò finché mi diverto e ho motivazione. Adesso mi sento più motivato che mai».

Leclerc vince Gp Cina virtuale

Charles Leclerc ha conquistato un'altra vittoria in un gran premio virtuale domenica (Gran Premio di Cina), ma ha ammesso che andare nella sua cucina non corrisponde al brivido di una celebrazione su un podio. «In realtà mi sto divertendo moltissimo giocando in streaming. E mi diverto ancora di più quando vinco - ha scritto il 22enne monegasco su Twitter - Ma le celebrazioni post gara sono in qualche modo un po' diverse. Spegnere il computer e andare a cucinare la pasta in bianco è un po' meno glamour di spruzzare champagne dal podio».

Direttore Silverstone: «Possiamo organizzare due Gp di fila»

«Possiamo organizzare due Gp di fila, ne abbiamo la capacità. Abbiamo competenze e conoscenze per farlo». A parlare è Stuart Pringle, direttore del circuito di Silverstone, sede del Gp di Gran Bretagna di F1, nel corso di un'intervista al 'Guardian'. Nella storia del circus, mai nessuna pista ha ospitato due gare consecutive del Mondiale. Al momento la prima gara nel calendario della F1 è il Gp di Francia, previsto per il 28 giugno a Le Castellet ma a forte rischio di rinvio o cancellazione a causa dell'emergenza coronavirus che non ha permesso di correre alcuna gara nel 2020. Il Gp di Gran Bretagna è previsto per il 19 luglio.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal