23 agosto 2019
Aggiornato 06:00

La Roma batte il Real ai rigori. Fonseca: «Una grande notte»

Nel debutto all'Olimpico, la Roma batte il Real Madrid ai rigori in una pirotecnica amichevole. Barcellona-Napoli 4-0. Ancelotti: «Stanchi per i carichi»

Un momento dell'amichevole Roma - Real Madrid
Un momento dell'amichevole Roma - Real Madrid ANSA

ROMA - Buona prestazione della Roma nella Mabel Green Cup contro il Real Madrid. I giallorossi pareggiano 2-2 prima di vincere 7-6 dopo i calci di rigore. Vantaggio spagnolo con il destro di Marcelo al 16', primo pareggio di Perotti al 34', ma Casemiro di testa, in fuorigioco, riporta avanti il Real Madrid al 39' prima che Dzeko rimetta tutto a posto già al 40'. Ai rigori Marcelo prende la traversa e regala il successo a Fonseca.

Fonseca: «Una grande notte»

«E' stata una grande notte - ha detto il tecnico della Roma Fonseca a Sky sport al termine del match - una bella partita giocata da entrambe le squadre. Abbiamo giocato un primo tempo a buon ritmo, abbiamo creato grandi opportunità, forse abbiamo capitalizzato meno di quanto creato ma il risultato non è importante. Era importante verificare la tenuta dei miei giocatori contro avversari come il Real e provare le idee per il futuro. Dzeko? E' lo stesso che vedo dal primo giorno in cui sono arrivato, ha lavorato sempre in modo molto professionale e il risultato è sotto gli occhi di tutti. Ha fatto una prestazione importante contro il Real. E' un giocatore di grandissimo valore e su questo non ci sono dubbi».

Barcellona-Napoli 4-0

Passo indietro del Napoli di Carlo Ancelotti che esce sconfitto (4-0) dall'amichevole di Detroit con il Barcellona. Dopo una prima frazione di gioco abbastanza equilibrata - clamorosa l'occasione fallita da Fabian Ruiz allo scadere del primo tempo, così come quella capitata sui piedi di Griezmann poco prima - gli azzurri crollano sotto i colpi di Suarez e compagni. L'uruguaiano sblocca il match al 48', ma l'inizio dell'azione è dettato da una posizione probabilmente irregolare di Griezmann. Lo stesso Griezmann raddoppia al 56' servito da Jordi Alba. Il Napoli non riesce a reagire e due minuti più tardi arriva la terza rete del Barcellona grazie a una prodezza da fuori area di Suarez. Al 63' Dembelé chiude il conto.

Ancelotti: «Stanchi per i carichi»

«Il primo tempo lo abbiamo interpretato bene - ha detto Ancelotti a fine gara - Poi siamo stati condizionati da due gol subiti in fuorigioco ad inizio ripresa. Di fronte avevamo una grandissima squadra, ovvio che poi abbiano preso il campo. Ma le due reti non regolari hanno cambiato la gara. Probabilmente eravamo un po' stanchi anche per i carichi di lavoro perché veniamo da un mese di preparazione intensa. Ma non vedo alcun problema oltre questo. Restano buone sensazioni da queste due sfide con il Barcellona e ripartiamo da qua per proseguire la preparazione in vista dell'inizio del campionato».

Lukaku 4 reti alla Virtus Bergamo

Romelu Lukaku si presenta all'Inter con quattro reti. Il belga ha disputato stamattina un test contro la Virtus Bergamo, sua prima partita con la maglia nerazzurra numero 9. Squadra infarcita di Primavera dopo il match di ieri sera con il Valencia e risultato di 8-0. Oltre al poker dell'attaccante, appena arrivato dal Manchester United, sono andati a segno Vecino ed Esposito, entrambi autori di doppiette.