14 ottobre 2019
Aggiornato 19:30

Gp Montecarlo: vince Hamilton, battaglia con Verstappen. Vettel 2°, si ritira Leclerc

Quella nel Principato è la settantasettesima vittoria in carriera e la terza stagionale per il pilota inglese, che con questo risultato allunga in classifica mondiale sul compagno di squadra, Valtteri Bottas

Lewis Hamilton vince anche il GP di Montecarlo 2019
Lewis Hamilton vince anche il GP di Montecarlo 2019 ANSA

MONTECARLO - Montecarlo sorride alla Mercedes: ad aggiudicarsi il Gran Premio di Monaco, sesta prova del mondiale 2019 di Formula 1, è stato Lewis Hamilton. Quella nel Principato è la settantasettesima vittoria in carriera e la terza stagionale per il pilota inglese, che con questo risultato allunga in classifica mondiale sul compagno di squadra, Valtteri Bottas.

Verstappen penalizzato

Il successo a Montecarlo è il modo migliore per onorare Niki Lauda, scomparso ad inizio settimana. Hamilton ha tagliato il traguardo davanti a tutti indossando un casco che riprende i colori di quello di Lauda. Sul traguardo Hamilton ha preceduto Max Verstappen, della Red Bull, che in virtù di una penalità di cinque secondi per unsafe release scivola però in quarta posizione in classifica. Questo promuove Sebastian Vettel, della Ferrari, in seconda piazza, e Bottas in terza.

Si ritira Leclerc

Charles Leclerc, nella sua gara di casa, è stato costretto al ritiro. Scattato dalla quindicesima posizione, Leclerc si è fatto strada nella mischia con sorpassi in punti limite, come quello su Grosjean alla Rascasse. Leclerc ci ha riprovato con Hulkenberg sempre alla stessa curva, ma ha rimediato una foratura, con conseguenti ingenti danni al fondo piatto, che hanno causato il ritiro del monegasco dalla corsa.

La dedica a Lauda

«Niki ci ha guardato dall'alto credo sia stato orgoglioso di me». Subito dopo aver terminato al primo posto il Gran Premio di Monaco, Lewis Hamilton ha dedicato la sua vittoria a Niki Lauda scomparso nella notte tra lunedì e martedì scorso. «Avevo problemi alle gomme - ammette il pilota inglese della Mercedes - non pensavo di arrivare fino in fondo».

Vettel: «Risultato eccezionale»

«Questo risultato è eccezionale per me e per il team ma sappiamo che c'è tantissimo lavoro da fare. Dobbiamo congratularci con i vincitori e con Lewis». Sebastian Vettel appare soddisfatto del 2/o posto al Gp di Monaco e allo stesso tempo emula Hamilton ricordando Niki Lauda. «Niki sarebbe contento, è stata un'icona. I miei pensieri sono per lui e per la sua famiglia. E' stata una gara difficile da gestire. Qui può succedere sempre di tutto e in effetti oggi qualcosa è successo. Pensavamo di aver fatto una buona sosta ma quella di Max è stata incredibile. L'ho visto ruota a ruota in pit con Valtteri e ho pensato ci fosse un'opportunità per me. Abbiamo sfruttato l'occasione a svantaggio di Valtteri. Poi abbiamo mantenuto la posizione cercando di restare nel range di Max mettendo pressione. Ho iniziato a soffrire un po' con le gomme posteriori, anche se non credo avessimo usura».