20 ottobre 2018
Aggiornato 23:00

Arrivano conferme dal Brasile: il Milan ha preso Paquetà

Dopo la prima indiscrezione di GloboEsporte.com, ecco un altro importante aggiornamento da Hora 1: il Flamengo avrebbe confermato la cessione al Milan di Lucas Paquetà per 35 milioni di euro.
Il talentuoso brasiliano Paquetà
Il talentuoso brasiliano Paquetà (ANSA)

MILANO - La pigra giornata di inizio ottobre in Casa Milan, resa ancora più placida dalla sosta del campionato per dare spazio alle nazionali, ha subito uno scossone importante ad inizio mattinata. Una notizia proveniente dal Brasile ha infatti subito messo in moto il tam tam mediatico attorno al club di via Aldo Rossi, resosi protagonista, secondo la prestigiosa testata GloboEsporte.com, di un clamoroso acquisto in vista del mercato di gennaio. Si tratterebbe di Lucas Paquetà, trequartista e all’occorrenza anche centrocampista centrale talentuosissimo di proprietà del Flamengo. In patria danno l’accordo già concluso per una cifra di 35 milioni di euro più bonus, tanto che, sempre stando a quanto afferma la stampa brasiliana, già in settimana sarebbero state programmate le visite mediche.

Scacco al Psg
La notizia, che in mattinata era stata accolta dalla tifoseria rossonera con parziale soddisfazione mista ad una comprensibile e naturale diffidenza, ha invece nel corso della giornata goduto di un importante aggiornamento che potrebbe mettere la parola fine definitivamente alla discussione: Secondo Hora 1, il Flamengo avrebbe confermato il trasferimento al Milan di Lucas Tolentino Coelho de Lima, il fenomenale e geniale classe ‘87 noto semplicemente come Lucas Paquetá, per la cifra di 35 milioni di euro.
Il ragazzo, che era seguito con particolare attenzione soprattutto dal Paris Saint Germain, era vincolato al suo club da una clausola rescissoria di 50 milioni, ma il direttore dell’area tecnica del Milan Leonardo ha saputo far leva sulla dirigenza rubronegra, oltre alla famiglia e all’entourage del ragazzo, per convincerli ad accettare l’offerta del Milan.
Il primo nuovo innesto per Gattuso dal mercato di gennaio è servito, con la speranza che si tratti davvero di un nuovo Kakà.