13 dicembre 2018
Aggiornato 16:00

Verso Milan-Chievo: tutte le scelte di Gattuso

Domenica a San Siro la sfida ai veneti per non perdere il passo in campionato prima della sosta e del successivo derby
Gennaro Gattuso, allenatore del Milan
Gennaro Gattuso, allenatore del Milan (ANSA)

MILANO - Archiviata la gara di Coppa Uefa contro l'Olympiakos Pireo, il Milan si rituffa in campionato dove domenica pomeriggio ospiterà a San Siro il Chievo di Lorenzo D'Anna (inizio ore 15). Una partita importantissima per il tentativo di riscatto rossonero iniziato domenica scorsa con la pesante vittoria di Reggio Emilia contro il Sassuolo, un successo che non può rimanere isolato se l'obiettivo della squadra di Gattuso è quella di rincorrere uno dei primi quattro posti della serie A. Ma battere il Chievo ultimo in classifica non sarà semplice perchè i veneti non hanno ancora mai vinto in campionato, occupano l'ultima casella della classifica ed hanno un tecnico che rischia l'esonero in caso di ulteriore sconfitta, considerando il posto in graduatoria e la sosta di 15 giorni che permetterebbe al nuovo allenatore di avere tempo per organizzare il lavoro.

Formazione

Ma anche per il Milan la pausa rappresenta un crocevia fondamentale della sua stagione, poichè al ritorno in campo ci sarà il derby cittadino contro l'Inter che tanto potrà dire sulle ambizioni dei rossoneri. Gattuso contro il Chievo partirà col 4-3-3, in porta si rivedrà Donnarumma, in difesa Calabria e Laxalt agiranno sulle corsie esterne, con Musacchio e Romagnoli centrali. Intoccabili i tre di centrocampo, ovvero Kessie, Biglia e Bonaventura, torna a costituirsi il tridente offensivo titolare con Higuain centravanti e con Suso e Calhanoglu ai suoi lati. In ballottaggio nell'undici iniziale anti-Chievo i soli terzini: Calabria e Laxalt appaiono comunque in vantaggio su Abate e Rodriguez.