21 settembre 2019
Aggiornato 10:30

Gran Premio di Russia, il commento dei protagonisti al termine delle qualifiche

Bottas torna in Pole Position dopo due mesi e racconta quelle che sono le sue sensazioni, con lui in conferenza stampa anche Lewis Hamilton e Sebastian Vettel

I primi tre al termine delle qualifiche
I primi tre al termine delle qualifiche ANSA

SOCHI - Una Pole Position che non arrivava da quel Gran Premio d’Austria finito in disastro. Ecco come Valtteri Bottas racconta una qualifica, per lui fantastica, che lo ha visto ritornare in prima posizione dopo due mesi: «È passato parecchio tempo dall’ultima volta, essere tornato in Pole Position è bellissimo, mi mancava questa sensazione», afferma il pilota finlandese, che poi prosegue: «Sono molto a mio agio su questo circuito, il che mi ha permesso di ottenere dei buoni giri nella sessione di qualifica. Ho un buon feeling con la macchina, come ha anche dimostrato il risultato. Il team ha fatto un lavoro eccezionale, ancora una volta». Un Valtteri Bottas sicuramente molto soddisfatto, che conclude poi raccontando come la Mercedes stia migliorando passo dopo passo.

Le parole di Hamilton
«Abbiamo fatto un ottimo lavoro. Inizio fantastico del weekend, non ci possiamo lamentare. C’è stata qualche difficoltà nel primo settore, ma ci siamo dati da fare per migliorare il setup della macchina. Ad ogni modo negli altri due settori andavamo benissimo. La macchina si è dimostrata all’altezza, ma la gara è domani, e sarà molto lunga», queste le parole di Lewis Hamilton durante la conferenza stampa.

Le parole di Vettel
«Risultato non eccezionale, ma la gara è domani. Ricordate l’hanno scorso?  Partivamo dalla Pole Position, poi è successo quel che è successo [riferendosi alla vittoria di Valtteri Bottas che partiva dalla terza posizione]. Tutto dipenderà dalla partenza, da come affronteremo la prima curva», dichiara il pilota tedesco. «Domani cercheremo di fare del nostro meglio. All’inizio del weekend non avevamo un gran passo, ma abbiamo avuto un grande miglioramento. Domani faremo di tutto per mantenere le posizioni di testa», conclude Sebastian Vettel.

Il commento di Raikkonen
Alla domanda della giornalista, che gli chiedeva quali fossero stati i problemi durante la sessione di qualifica, il finlandese Kimi Raikkonen risponde raccontando come il terzo settore abbia rappresentato un ostacolo alla prestazione della Ferrari. Continua in seguito illustrando la possibilità che durante la gara, a causa delle velocità più ridotte rispetto al giro secco di qualifica, questo terzo settore si riveli meno problematico.