18 giugno 2019
Aggiornato 08:30

Verso Empoli-Milan: due buone notizie per Gattuso

Il tecnico rossonero studia ed organizza gli undici da mandare in campo contro i toscani di Andreazzoli

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan
Gennaro Gattuso, allenatore del Milan ( ANSA )

MILANO - Il Milan è pronto a giocare ad Empoli la sua quinta partita del campionato dopo la vittoria contro la Roma, i pareggi con Cagliari ed Atalanta e la sconfitta di Napoli. 5 punti non sono esattamente il bottino che i rossoneri si erano prefissati per le prime giornate del nuovo torneo, specialmente se l'obiettivo è quello di arrivare fra le prime 4 della serie A, ma la formazione di Gennaro Gattuso ha ancora tempo e possibilità di rimettersi in carreggiata, considerando anche la gara da recuperare a fine ottobre a San Siro contro il Genoa. Giovedì sera (inizio ore 21, diretta tv sui canali Dazn) i rossoneri saranno ospiti dell'Empoli di Aurelio Andreazzoli, altra compagine che ha sinora raccolto un solo successo in campionato nella prima giornata in casa contro il Cagliari.

Formazione

Gattuso sa che la sfida dello stadio Castellani è un crocevia importante di questo inizio di stagione e sa che tornare dalla Toscana senza i tre punti complicherebbe ulteriormente non soltanto la classifica, ma anche la condizione mentale della squadra. L'allenatore calabrese è concentrato e carico per sbancare Empoli, a cominciare dalla formazione da mandare in campo contro gli azzurri; a tal proposito, per il tecnico milanista arrivano buone notizie da Davide Calabria che ha smaltito la sindrome influenzale che ne aveva messo a rischio la convocazione e ritrova con ogni probabilità anche Patrick Cutrone (fermo da quasi due settimane per un problema alla caviglia patito con l'Under 21). Entrambi hanno svolto tutte le sessioni di allenamento con i compagni e saranno fra i convocati per Empoli, non come Mattia Caldara, ancora alle prese con il risentimento alla schiena che gli ha fatto saltare anche Milan-Atalanta, facendolo allenare solamente in palestra. Gattuso manderà in campo nel consueto 4-3-3 Calabria, Musacchio, Romagnoli e Rodriguez (favorito su Laxalt) davanti a Donnarumma, Kessie, Biglia e Bonaventura in mediana, Suso, Higuain e Calhanoglu nel tridente d'attacco.