19 settembre 2018
Aggiornato 05:00

Hamilton sulla vittoria a Singapore: «Mi sento benedetto»

Una gara con pochi colpi di scena vede la vittoria del britannico Lewis Hamilton che allunga nel mondiale: è a +40 su Sebastian Vettel che ha chiuso terzo. Ecco il commento del vincitore
Il vincitore della gara, Lewis Hamilton
Il vincitore della gara, Lewis Hamilton (ANSA/EPA/FRANCK ROBICHON)

Una gara lunghissima, durissima, come sempre accade a Singapore. Si sente benedetto Lewis Hamilton, vincitore del Gran Premio: «Sono finito. Una gara molto dura quella di oggi. Abbiamo avuto una grande partenza e la squadra non ha mai smesso di credere in me e Valtteri e nella nostra abilità», commenta così la sua gara il numero 44. «Mi è sembrata la gara più lunga della mia vita, sono felice che sia finita. Mi sento benedetto», conclude il leader del mondiale.

I doppiaggi
L’unico brivido della gara di Lewis Hamilton è stato durante la fase di doppiaggio quando viene rallentato dalla lotta tra Grosjean e Sirotkin. Questo il suo commento sull’episodio: «Penso di aver avuto un po’ di sfortuna con il traffico mentre Max è stato più fortunato. Eravamo vicini. Fortunatamente una volta avuta strada libera ho messo il piede sul gas e ho riaperto il gap».