17 ottobre 2019
Aggiornato 13:01

Il Milan guarda avanti: due talenti a parametro 0 nel mirino per giugno

Non solo Rabiot, nei piani di Leonardo e Maldini c’è anche un altro classe ’95 in scadenza di contratto a giugno 2019. La concorrenza è tanta, ma il Milan c’è.

L'attaccante francese Martial
L'attaccante francese Martial ANSA

MILANO - Il grande colpo di fine mercato in Casa Milan non è riuscito, ma Leonardo e Maldini - come confermato da RMC France - ci hanno provato seriamente e non è escluso che questo primo abboccamento non andato a buon fine possa rivelarsi decisivo in vista della prossima estate. Il grande colpo di cui stiamo parlando è quello di Anthony Martial, talentuoso ed eclettico attaccante francese del Manchester United, ormai ai margini del progetto tecnico di Josè Mourinho e per questo seriamente intenzionato a cambiare aria. La suggestione di farlo già nella sessione di mercato appena conclusa (in Italia e in Inghilterra, perchè in Francia e Spagna ci sono ancora 48 ore buone per un trasferimento boom) è stata forte ma lo Special One ha posto il veto a qualsiasi tipo di operazione.

Idea Martial
Il problema per i Red Devils, e di conseguenza l’opportunità sensazionale per tutti gli altri club interessati, è che l’ex Monaco è in scadenza di contratto nel giugno 2019. Questo vuol dire che in presenza di una lauta offerta ed una proposta tecnico di livello interessante, che per Martial vuol dire un ruolo da protagonista, non come in queste ultime stagioni al Manchester United, il classe ’95 di Massy in Francia potrebbe dire si.
È questo il progetto a cui stanno lavorando nemmeno tanto segretamente Leonardo e Maldini. L’ingaggio a parametro 0 dell’attaccante transalpino, pagato nel 2015 50 milioni + 30 di bonus per giocare all’Old Trafford, oggi ha un valore stimato di almeno 65-70 milioni di euro. Non c’è bisogno quindi di una calcolatrice per capire quanto guadagno ci sarebbe per un club ingaggiarlo senza spese per il cartellino, anche dovendo corrispondergli un lauto ingaggio (al momento il calciatore originario della Guadalupe della  percepisce 4 milioni l’anno dallo United).

Obiettivo Rabiot
Anthony Martial, nei piani della dirigenza rossonera, dovrebbe essere uno dei due grandi colpi a parametro 0 del nuovo Milan. L’altro, come raccontato in maniera diffusa sulle pagine del diariodelweb.it, potrebbe essere un altro francese classe 1995, il centrocampista centrale Adrien Rabiot, anche lui con il contratto in scadenza a giugno 2019 con il Paris Saint Germain. Inutile sottolineare che la concorrenza per ingaggiare i due talenti cresciuti in Ligue 1 è tanta ed agguerrita, ma il club di via Aldo Rossi può contare sulle innegabili virtù manageriali di Leonardo, uno che conosce bene i segreti meandri del mercato, senza dimenticare l’autorevolezza e il fascino carismatico di una leggenda del calcio come Paolo Maldini. Se sono rose fioriranno, intanto i tifosi rossoneri possono tornare a sognare in grande.