19 settembre 2018
Aggiornato 13:31

Il Milan brinda con Romagnoli: contratto fino al 2022

La notizia era nell’aria, ma adesso è arrivata l’ufficialità, alla faccia dei tanti club interessati al giovane e talentuoso difensore rossonero.
Il difensore del Milan Alessio Romagnoli
Il difensore del Milan Alessio Romagnoli (ANSA)

MILANO - «Romagnoli-Milan: avanti insieme. Alessio ha ufficialmente rinnovato il suo contratto in rossonero fino al 2022». Questo il titolo della nota ufficiale con cui il club di via Aldo Rossi ha ufficializzato la notizia tanto attesa. «AC Milan comunica di aver prolungato fino al 30 giugno 2022 il contratto di Alessio Romagnoli. Alla stagione di Romagnoli mancava solo la ciliegina sulla torta, arrivata grazie alla sua firma del rinnovo di contratto fino al 2022. Difensore centrale italiano di 23 anni, Alessio in campo ha sempre dimostrato di avere una classe e un'eleganza infinita: qualità, grinta, capacità di non sentire nessuna pressione e di non temere nessun avversario; anche in Nazionale, anche nelle amichevoli appena giocate. Per l'a.d. Fassone e il d.s. Mirabelli era una priorità prolungare il suo matrimonio in rossonero: detto, fatto. Una grande notizia per Mister Gattuso e per tutti i nostri tifosi. Nel 2017/18 Romagnoli ha collezionato più di 40 partite, segnando tre gol e soprattutto raggiungendo quota 100 presenze nel Milan. Un traguardo notevole per il classe '95, che adesso ne ha aggiunto uno ancora più importante e speciale. Meritato. Complimenti Alessio».

Tutto fatto da settimane
Alla cerimonia di ufficializzazione, presenti naturalmente Fassone e Mirabelli, oltre naturalmente al calciatore. L’ad rossonero, dal Museo Mondo Milan ha annunciato il rinnovo di Alessio Romagnoli in diretta Facebook: «Siamo qui con Mirabelli e Romagnoli, è con orgoglio e piacere che annunciamo la permanenza di Alessio per altri 4 anni con un contratto esteso. Leggendo i giornali e di altre squadre ridevamo, ma l'accordo era già preso da settimane con il ragazzo e l'agente. Inizia la stagione con la conferma di un pilastro del futuro».

Grazie Milan
Sulla stessa linea anche Massimiliano Mirabelli: «Una cosa straordinaria tenere Alessio, non ha battuto ciglio nel legarsi al Milan per un periodo di tempo così importante. Non ha mai ascoltato una sirena, anche se ce ne sono state tantissime. Devo dire bravo al ragazzo che reputo uno dei migliori al mondo, sono sicuro non sarà l'ultimo rinnovo che farà al Milan, farà tantissimi anni al Milan».
E dulcis in fundo ecco le parole di Alessio Romagnoli: «Ringrazio Fassone e Mirabelli, speriamo che sia un rinnovo che ci porterà a molte soddisfazioni, sia quest'anno ma anche in quelli a venire. Grazie a tutti di nuovo, ora ci godremo le vacanze e torneremo a luglio carichi per una nuova stagione».