15 novembre 2019
Aggiornato 21:30

Milan, novità dalla Cina: Yonghong Li cerca soci

Arrivano aggiornamenti sulle vicende societarie relative all’Ac Milan. Secondo l’agenzia internazionale Reuters, il proprietario Li Yonghong sarebbe alla ricerca di nuovi investitori per ripartire l’onere derivante dall’acquisto del club. Inoltre è già allo studio una manovra per rifinanziare il debito di oltre 300 milioni con il fondo Elliott.

Il proprietario dell'Ac Milan Li Yonghong
Il proprietario dell'Ac Milan Li Yonghong ANSA

MILANO - Sarà un caso, ma sono bastate un paio di partite così così del Milan per far tornare a parlare la stampa internazionale della nuova proprietà rossonera. Secondo quanto riferisce l’agenzia Reuters UK, il presidente e proprietario del club di via Aldo Rossi Li Yonghong, sarebbe alla ricerca di uno o più investitori per ripartire l'onere finanziario derivante dall’acquisto della società. 
Rimasto solo nel bel mezzo della trattativa con Silvio Berlusconi, a causa della ben nota operazione di limitazione degli investimenti cinesi all’estero voluta fermamente dal governo di Pechino, Li Yonghong si è trovato costretto a far fronte ai suoi impegni con Fininvest chiedendo aiuto al fondo d’investimenti Elliott, nei cui confronti c’è un’esposizione debitoria importante.

Rifinanziare il debito
Altro obiettivo rilevante del proprietario dell’Ac Milan è proprio quello di rifinanziare il debito con l’hedge fund internazionale e per questo sembra ci siano già stati contatti con Goldman Sanchs e Merril Lynch. Il prestito, che ammonta ad una cifra di poco superiore ai 300 milioni di euro (180 milioni serviti per finanziare l’acquisizione della società Ac Milan tramite la lussemburghese Rossoneri Sport, altri 120 milioni concessi sempre da Elliott a Li Yonghong tramite due bond al Milan) dovrà essere rimborsato entro ottobre 2018. 
Non è escluso, come anticipato dall’amministratore delegato rossonero Marco Fassone, che Li Yonghong decida di restituire una prima tranche di quei soldi già entro la fine del 2017.