19 agosto 2022
Aggiornato 07:00
Calciomercato

Milan: via Bacca, ora tocca a Niang e Gomez

Sempre vivace e scoppiettante il mercato rossonero, anche quello in uscita. Dopo aver ceduto Bacca al Villarreal, adesso Fassone e Mirabelli sono al lavoro per liberarsi anche di Niang e Gustavo Gomez.

L'attaccante francese M'Baye Niang
L'attaccante francese M'Baye Niang Foto: ANSA

MILANO - Sono giorni di superlavoro questo a Casa Milan. C’è l’andata dei playoff di Europa League che incombe, così come l’inizio del campionato previsto per domenica 20 agosto, ma gli uffici di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli sono sempre aperti per lavorare al mercato in uscita. 
Dopo aver realizzato la mission impossible di cedere Carlos Bacca con il minor numero di danni possibile, ora la dirigenza rossonera è al lavoro per liberare altri due armadietti a Milanello.

Lo Spartak su Niang
Il primo è quello di M’Baye Niang, entrato a sorpresa nel mirino dello Spartak Mosca di Massimo Carrera, come raccontato nelle ultime ore da Sky Sport. Pare che i campioni di Russia siano pronti a recapitare un’offerta importante al Milan, circa 20 milioni, per il bizzoso attaccante francese. Non solo, ci sarebbe una lusinghiera offera anche per l’ex Watford, oltre tre milioni di stipendio all’anno. 
Al momento da via Aldo Rossi non è ancora giunta alcuna risposta, ma non sono escluse improvvise accelerazioni nelle prossime ore.

Gomez in Turchia
Un po’ come potrebbe accadere per un altro rossonero pronto a salutare la comitiva e lasciare il Milan. Parliamo di Gustavo Gomez, considerato inizialmente imprescindibile da Vincenzo Montella, ma poi di fatto mai utilizzato nelle partite importanti. Sul difensore paraguaiano potrebbe esserci il Trabzonspor, pronto a mettere sul piatto una cifra importante (ricordiamo che Galliani ha sborsato circa 8,5 milioni di euro appena 12 mesi fa per acquistarlo dal Lanus. Riusciranno i nostri eroi - Fassone e Mirabelli - nell’impresa di darlo via senza rimetterci?