23 agosto 2019
Aggiornato 02:00

Mercato: il Milan rilancia per Belotti

La Stampa di Torino in edicola oggi torna a parlare dell’interessamento del Milan per il Gallo Belotti. Potrebbe essere pronto un rilancio rossonero per l’attaccante della Nazionale, 80 milioni più uno tra Lapadula, Bertolacci e Niang. Una cifra che potrebbe far vacillare Urbano Cairo.

Andrea Belotti
Andrea Belotti ANSA

MILANO - Secondo quanto riporta la Stampa di Torino, Fassone e Mirabelli, plenipotenziari del nuovo Milan cinese, sarebbero pronti a sferrare un’offensiva decisa e vigorosa per cercare di portare a Milanello il centravanti granata Andrea Belotti. Rispedita al mittente l’offerta di qualche settimana fa, 60 milioni più diverse contropartite tecniche, adesso pare che la task force di mercato rossonera abbia studiato una nuova proposta che potrebbe far vacillare il presidente Cairo: 80 milioni più una sola contropartita tecnica da scegliere tra Gianluca Lapadula, Andrea Bertolacci e M’Baye Niang.



Interesse reale o strategia?
Un’offerta importante che si avvicinerebbe sensibilmente ai 100 milioni chiesti originariamente dal Torino e inseriti nella clausola rescissoria, valida però solo per l’estero. A questo punto però c’è da capire una cosa: è reale l’interessamento del Milan e la voglia di spendere una cifra del genere per il capocannoniere italiano del nostro campionato oppure è una semplice strategia per mettere il Real Madrid con le spalle al muro e costringerlo a cedere Morata ad una cifra ragionevole? La risposta arriverà all’inizio della prossima settimana, quando Fassone e Mirabelli voleranno a Madrid per trattare con Florentino Perez.