24 maggio 2022
Aggiornato 05:00
Il Dottore migliore dei big al sabato mattina del GP di Francia

Valentino Rossi meglio di Marquez e Vinales. Le Ducati e Pedrosa in pre-qualifica

La pista di Le Mans è ancora umida all'inizio della terza sessione di prove libere, ma si va gradualmente asciugando, finché i piloti possono montare le gomme slick solo verso fine turno. E nei minuti conclusivi cambia tutto: in testa Scott Redding, ultimo Jorge Lorenzo a sei secondi

Valentino Rossi in azione nelle prove libere a Le Mans
Valentino Rossi in azione nelle prove libere a Le Mans Foto: Yamaha

LE MANS – La pioggia caduta ieri su Le Mans fino alla tarda serata ha lasciato una pista umida ma in asciugatura nella mattinata del sabato, in cui il cielo è stato invece sereno. A decidere la terza sessione di prove libere, cruciale per l'ingresso nella fase finale delle qualifiche, sono stati dunque gli ultimi minuti, quelli in cui tutti i piloti hanno potuto montare finalmente le gomme slick. E questa lotteria ha prodotto risultati imprevedibili: i satelliti Scott Redding, Cal Crutchlow e Jack Miller davanti a tutti ed entrambe le Ktm di Pol Espargaro e Bradley Smith nelle prime dieci posizioni. Al contrario, dovranno passare dalla tagliola delle pre-qualifiche sia le due Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo (addirittura ultimo oggi a quasi sei secondi dalla vetta), il recente vincitore del Gran Premio di Jerez Dani Pedrosa (penultimo), i nostri Andrea Iannone e Danilo Petrucci e anche l'attesissimo idolo di casa Johann Zarco, quindicesimo a causa di una caduta nei secondi conclusivi alla curva 11. Tra i big, invece, il migliore è Valentino Rossi, quinto a mezzo secondo dal leader Redding, davanti a Marc Marquez, sesto, mentre Maverick Vinales è soltanto ottavo dopo essere stato protagonista anche di un fuoripista alla curva 6 a inizio sessione. La MotoGP torna in pista oggi pomeriggio alle 13:30 per il quarto e ultimo turno di prove libere, mentre le qualifiche scatteranno a partire dalle 14:10.