27 novembre 2021
Aggiornato 21:00
Calciomercato Milan

Il Chelsea apre al prestito: Fabregas-Milan verso il si

Secondo la stampa londinese, la dirigenza dei Blues sarebbe entrata nell’ordine di idee di privarsi del centrocampista spagnolo anche in prestito, pagando perfino parte dell’ingaggio. Il Milan di Montella è pronto ad accogliere Fabregas, dopodichè la scalata ad un posto Champions non sarebbe più solo un miraggio.

MILANO - È di sicuro uno dei nomi più chiacchierati del mercato milanista: si tratta di Cesc Fabregas, centrocampista del Chelsea e della nazionale spagnola, uomo dal talento indiscusso, dotato di carisma da leader e doti tecnico-tattiche di primissima qualità, un vincente nato con una notevole esperienza maturata nelle sue precedenti esperienze all’Arsenal, al Barcellona e con la maglia delle Furie Rossi.
Per il Milan si tratterebbe di un innesto fondamentale, il personaggio in grado di far fare il salto di qualità alla banda di ragazzini terribili alle dipendenze di Vincenzo Montella. Ne era consapevole Adriano Galliani, che ci aveva provato già in estate, lo è tutt’ora Marco Fassone, già a colloquio con la dirigenza dei Blues per capire i margini di fattibilità dell’operazione.

Prestito ok
Ebbene, secondo quanto riporta la stampa inglese, pare che il viaggio del futuro amministratore delegato rossonero abbia prodotto i suoi risultati. La conferma è arrivata dal quotidiano londinese «The Times», la cui versione dei fatti è che il Chelsea sarebbe entrato nell’ordine di idee di cedere il giocatore in prestito a gennaio, magari pagando anche parte dello stipendio. Una soluzione ideale per il Milan, alla luce del contratto in essere di Fabregas con il club londinese (circa 6 milioni netti a stagione fino al 30 giugno 2019). Troppo per un calciatore ormai destinato alla panchina in maniera pressochè definitiva dalle scelte tattiche del nuovo manager del Chelsea Antonio Conte, poco propenso a cercare un posto tra gli undici titolari al classe ’87 di Arenys de Mar.

Obiettivo Champions
Se questa indiscrezione fosse confermata, Vincenzo Montella potrebbe contare già da gennaio sull’uomo giusto al momento giusto. Il centrocampista di talento ed esperienza capace di prendere per mano il gioiellino Locatelli e farlo crescere ancor più velocemente di quanto non abbia fatto finora. E chissà che non possa essere proprio Fabregas l’uomo ideale in casa Milan per tentare la scalata al terzo posto e ad un posto nella prossima Champions League. Fino a qualche mese sembrava fa un autentico miraggio, oggi molto meno.