26 settembre 2020
Aggiornato 17:30
Le ultime prove prima del GP d'Austria

Le Ducati restano davanti anche alla domenica

Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, staccati di meno di mezzo decimo, dominano pure il warm up. Terzo posto per Jorge Lorenzo, davanti alla Suzuki di Maverick Viñales. Valentino Rossi è quinto e si tiene alle spalle Marc Marquez

ZELTWEG – La Ducati comincia la domenica del Gran Premio d'Austria così come aveva concluso il sabato: davanti a tutti. Il poleman Andrea Iannone domina anche il warm up, con il tempo di 1:23.953, staccando di meno di mezzo decimo di secondo il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso. Risale al terzo posto Jorge Lorenzo che, seppur distante oltre quattro decimi, conferma l'intenzione della Yamaha di colmare il divario dalla Rossa di Borgo Panigale nella corsa di oggi pomeriggio. Buono il quarto posto della Suzuki di Maverick Viñales, mentre Valentino Rossi, con la seconda M1, è quinto, a un decimo esatto dal suo compagno di squadra. Chiude il terzetto dei big Marc Marquez su Honda, sesto a mezzo decimo dal Dottore, senza apparenti conseguenze fisiche dopo la dislocazione della spalla riportata nella caduta di ieri. Alle 14 il semaforo verde del GP.