31 maggio 2020
Aggiornato 08:30
Le immagini più belle della corsa a Zeltweg

GP Austria, il film di una giornata storica per la Ducati

Gli scatti dei momenti salienti della gara al Red Bull Ring, in cui Andrea Iannone ha spezzato un digiuno di successi che per la sua Rossa durava da Phillip Island 2010, tagliando il traguardo per primo davanti a Dovizioso

Graduatoria iridata invariata dopo la gara al Red Bull Ring

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo recuperano punti a Marc Marquez

Nel giorno della Ducati, i due piloti della Yamaha pensano alle otto e alle due lunghezze rosicchiate al leader della classifica mondiale, giunto al traguardo del Gran Premio d'Austria alle sue spalle: «Un risultato importante»

Atmosfera tesa nel box della casa di Noale

I boss Aprilia «furiosi» con i loro due piloti

Le partenze anticipate di Alvaro Bautista e Stefan Bradl, penalizzati con due ride through, compromettono la gara. L'ad Roberto Colaninno: «Inaccettabile che errori umani ci impediscano di mostrare il nostro valore»

I commissari puniscono il ducatista

Penalizzato Danilo Petrucci: perderà tre posti in griglia a Brno

Il pilota italiano della Pramac è stato ritenuto colpevole di aver provocato l'incidente con Eugene Laverty all'ultima curva: «Non volevo passarlo, stavo solo provando ad attaccarlo ma ho perso l'anteriore», si difende Petrux

Giornata indimenticabile per la casa italiana al Red Bull Ring

Ducati, storico ritorno al successo: «Un trionfo di squadra»

La Rossa di Borgo Panigale si gode quella vittoria che le mancava dal 2010, grazie alla doppietta di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso nel Gran Premio d'Austria. Il boss Gigi Dall'Igna: «Un lavoro incredibile di tutti»

Il video-editoriale per il Diario Motori

Corgnati: Così la Ducati è riuscita a tornare al trionfo

La doppietta di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso nel Gran Premio d'Austria ha tanti padri: dal boss Gigi Dall'Igna ai due piloti fino a Casey Stoner. E stavolta al futuro ducatista Jorge Lorenzo non è spiaciuto perdere...

Il commento a caldo dello spagnolo

Il podio soddisfa Jorge Lorenzo: «Gara importante»

Por Fuera si accontenta del terzo posto, alle spalle delle due imbattibili Ducati: «Ho avuto sensazioni migliori rispetto agli ultimi due Gran Premi, è stato positivo non essere troppo lontani dalle Rosse di Borgo Panigale»

Le dichiarazioni a caldo dei ducatisti

Iannone al settimo cielo: «Incredibile». Dovizioso deluso

Sensazioni diverse per i due piloti Ducati che hanno colto la doppietta nel GP d'Austria: «Non so spiegare cosa provo dopo la mia prima vittoria», esulta il Maniaco. Desmodovi si rammarica per la scelta errata di gomme

Soddisfazioni anche dai giovani italiani

Grandioso Franco Morbidelli: è secondo in Moto2

Miglior risultato in carriera per il giovane pilota romano nella categoria cadetta: comanda il Gran Premio d'Austria per sedici giri, poi cede al vincitore Johann Zarco ma riesce comunque a difendere con i denti la piazza d'onore

Così la gara al Red Bull Ring

Iannone-Dovizioso, doppietta Ducati. Dietro Lorenzo e Rossi

Le Desmosedici GP dominano il Gran Premio d'Austria e tornano al successo dopo sei anni. Il Maniaco sale sul gradino più alto del podio per la prima volta in carriera, davanti al compagno di squadra e a Por Fuera

Gradino più basso per l'italiano in Moto3

Enea Bastianini, podio agrodolce: «Peccato, potevo vincere»

Il terzo posto del pilota del team Gresini lo soddisfa solo a metà: «Eravamo molto veloci: avevo buone sensazioni in sella e riuscivo a fare quello che volevo con la moto». Ma si è dovuto arrendere a Mir e Binder

La clamorosa decisione in Moto3

I veri motivi (e le conseguenze) della cacciata di Romano Fenati

Parla il team manager dello Sky Racing Vr46, Pablo Nieto: «Comportamento non professionale». Dalla sospensione si arriverà probabilmente al divorzio: pronti a sostituirlo Antonelli per la Moto3 e Bagnaia per la Moto2

Infortunio last minute al Red Bull Ring

Vertebra fratturata, Jack Miller non correrà il GP d'Austria

Il pilota australiano del team Marc Vds, già vincitore quest'anno della gara di Assen, è caduto nel warm up di questa mattina riportando una frattura vertebrale e una al polso della mano destra: dovrà saltare la corsa

Le ultime prove prima del GP d'Austria

Le Ducati restano davanti anche alla domenica

Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, staccati di meno di mezzo decimo, dominano pure il warm up. Terzo posto per Jorge Lorenzo, davanti alla Suzuki di Maverick Viñales. Valentino Rossi è quinto e si tiene alle spalle Marc Marquez

L'indimenticato Drake

28 anni fa moriva Enzo Ferrari: il ricordo

Il presidente Sergio Marchionne parla del fondatore: «Ha scritto pagine indimenticabili che hanno cambiato l’automobilismo. Oggi guarderebbe al futuro, la sua eredità è un costante stimolo per migliorarci»