28 settembre 2020
Aggiornato 17:30
Ambizione e rispetto

Marchionne: «La Ferrari c'è, ma la Mercedes...»

Il presidente della Rossa è soddisfatto del debutto della nuova monoposto. Ma teme anche i rivali designati: «Quando li vedo così troppo prudenti c'è da preoccuparsi»

GINEVRA – Il numero uno della Ferrari, Sergio Marchionne, guarda con ottimismo al nuovo Mondiale di Formula 1, preoccupato soltanto dall'atteggiamento di eccessiva cautela della Mercedes. «I test a Barcellona sono incoraggianti – ha detto Marchionne – perché la macchina c'è, è estremamente competitiva. Ma sono prudente, perché quando vedo quelli della Mercedes così troppo cauti c'è da preoccuparsi. I nostri piloti sono contenti – ha spiegato il presidente di Maranello in una conferenza stampa al salone dell'auto di Ginevra – e abbiamo tantissimo lavoro da fare. In Australia siamo pronti a combattere e abbiamo la speranza di riportare la Ferrari in prima fila già al primo Gran Premio».

(Fonte: Askanews)