11 dicembre 2019
Aggiornato 22:30

Vietato usare le scie nel motomondiale

Dopo un 2014 nel quale spesso si è visto in qualifica piloti prendere la scia dei Marquez di turno per realizzare il loro miglior tempo, da Valencia, ultima gara del motomondiale, la direzione corse prenderà provvedimenti. Ducati, firma il colombiano Yonny Hernandez per il 2015.

VALENCIA - Vietato usare le scie nel motomondiale. Dopo un 2014 nel quale spesso si è visto in qualifica piloti prendere la scia dei Marquez di turno per realizzare il loro miglior tempo, da Valencia, ultima gara del motomondiale, la direzione corse prenderà provvedimenti. Per l'occasione, infatti, il direttore di gara Mike Webb ha convocato una riunione dei piloti per motivi di sicurezza. Il problema non sono tanto le scie non espressamente vietate ma il fatto che i piloti, attendendo il traino giusto proseguono a velocità molto ridotte sulla pista creando situazioni di pericolo.

Ducati, firma il colombiano Yonny Hernandez per il 2015 - Ducati Corse ha annunciato di aver firmato un contratto con Yonny Hernandez che lega il pilota colombiano a Ducati per il 2015, con un opzione per il 2016. Hernandez, nato a Medellín il 25 luglio 1988, ha esordito in MotoGP nel 2012 ed ha iniziato la sua avventura con Ducati lo scorso anno nel GP di Aragón, sostituendo l'infortunato Ben Spies sulla Desmosedici del Pramac Racing Team. Confermato dal team anche per il 2014, Yonny ha disputato la stagione utilizzando una GP13 Factory, ottenendo spesso buone prestazioni in qualifica e in gara: il suo miglior risultato in carriera è arrivato proprio domenica scorsa a Sepang, quando ha terminato la gara al settimo posto. Hernandez in questo momento occupa il quindicesimo posto in classifica generale, con 53 punti. Il prossimo anno Yonny continuerà a correre per il Pramac Racing Team, e già dal test post-gara di Valencia salirà sulla Desmosedici GP14.2 con cui disputerà la stagione 2015.