16 dicembre 2018
Aggiornato 00:30

Mal di schiena e mal di testa: ecco i disturbi da ufficio che accusano 8 impiegati su 10

Gli impiegati soffrono sempre di più di alcun disturbi tipici come la di testa e mal di schiena: la colpa è dell’eccesso di sedentarietà

Mal di schiena e mal di testa, 8 impiegati su 10 soffrono di disturbi da ufficio
Mal di schiena e mal di testa, 8 impiegati su 10 soffrono di disturbi da ufficio (Shutterstock.com)

Forse fino a qualche decennio fa la vita era molto più dura: la gente era costretta a lavorare parecchie ore nei campi con il rischio di perdere il raccolto e, di conseguenza, il benessere economico e salutare. Oggi i problemi sono nettamente diversi ma quando si parla di lavoro la situazione in termine di salute cambia davvero di poco: stare troppe ore fermi aumenta il rischio di malattie cardiovascolari, cancro e sindromi metaboliche. E se tali disturbi non si evidenziano nell’immediato vi sono alcuni segnali che si manifestano precocemente: il mal di schiena e il mal di testa.

Nel soffrono 8 persone su 10
L’80% delle persone soffrono dei cosiddetti disturbi da ufficio. È quanto emerge da una recente ricerca Loudhouse presentata al Ministero della Salute nell’ambito di un convegno creato ad hoc: la salute in ufficio. E, purtroppo i risultati parlano chiaro: 8 persone su 10 soffrono di disturbi legati al lavoro.

Mal di testa e mal di schiena
Tra i problemi più diffusi – provocati dall’eccesso di sedentarietà – ricordiamo il mal di testa e il mal di schiena. Le stime ci dicono che poco più del sessanta percento degli intervistati ha dichiarato di soffrire di mal di schiena. Un po’ meno, ma comunque tantissimi, gli impiegati che sono vittime di emicranie e cefalee (55%).

Collo e spalle
Utilizzare troppo il pc mette a serio rischio anche la salute della zona cervicale: il 49% delle persone intervistate ha infatti affermato di avere tensione continua alle spalle. Ma i problemi non finiscono qui: la stessa percentuale di persone soffre di problemi agli occhi, mentre il 47% degli impiegati ha un dolore cronico al collo. In misura ridotta c’è anche chi afferma di avere male alle braccia e ai polsi (31%).

Qual è il problema?
Il problema, come ben sappiamo, sono le cattive abitudini. Per rendere di più e meglio gli impiegati hanno dichiarato (oltre il 97%) di stare praticamente sempre seduti e non muoversi. Una condizione che, tra le altre cose, può mettere a serio rischio la salute del cuore. L’ideale, secondo gli esperti, sarebbe quello di alzarsi dalla sedia di tanto in tanto per muovere gambe, spalle e collo. In alternativa, sembra che gli uffici che hanno installato una piccola palestra all’interno siano riusciti a ottenere ottimi risultati in termine di salute del personale e miglior produttività. Provare per credere.

Leggi anche: Mal di schiena, 3 rimedi naturali ed efficaci, testati dalla scienza
Tutti i rimedi naturali la cui efficacia è stata dimostrata da numerosi test scientifici. Quali prodotti assumere, le dosi e gli effetti collaterali

Rendere di più al lavoro si può: basta fare una pausa di 30 minuti in palestra
Fare attività fisica tra una sessione lavorativa e l’altra permette di migliorare il rendimento e ridurre le giornate di assenza

Mal di schiena: i rimedi naturali che funzionano davvero
Tutti i rimedi naturali per ridurre il dolore alla schiena causato da contratture muscolari, infiammazioni e problemi articolari. Dalla fitoterapia alla medicina ayurvedica

Rigidità a spalle e collo, gli esercizi per evitarla
I consigli del personal trainer per sciogliere le tensioni muscolari e migliorare la flessibilità di spalle, schiena e collo