19 settembre 2018
Aggiornato 05:30

Rigidità a spalle e collo, gli esercizi per evitarla

I consigli del personal trainer per sciogliere le tensioni muscolari e migliorare la flessibilità di spalle, schiena e collo
http://rrr.sz.xlcdn.com/?account=diariodelweb&file=salute%2F20160119_salute_collo_spalle.mp4&type=streaming&service=wowza&protocol=rtmp&output=smil

È un disturbo tipico, piuttosto moderno, quello della rigidità dei muscoli di collo, spalle e nuca. Si sta presentando con maggior intensità e frequenza negli ultimi anni a causa della scarsa attività fisica. Le persone più soggette al problema sono quelle che conducono un lavoro da ufficio o che, peggio, stanno molte ore davanti a un computer. Anche i camionisti o chi è alla guida per molto tempo, può accusare disturbi simili.

Le cause della rigidità muscolare
La rigidità dei muscoli può avere diverse cause. La più «classica» è quella che abbiamo già citato, quindi lo scarso movimento o la continua postura – spesso errata – davanti a un computer. Tuttavia può dipendere anche da altri fattori, per esempio mantenere una posizione inconsueta durante il sonno, da vecchi traumi come per esempio un colpo di frusta o dallo stress. Anche quest’ultimo motivo è molto diffuso, e talvolta può essere causata da una tensione della mandibola che si ha nei momenti di ansia. Cause meno frequenti sono un’ernia del disco, un’osteoartrite o una spondilosi cervicale.

Come alleviare i sintomi
Se il dolore non è eccessivo bisogna evitare di utilizzare farmaci antinfiammatori, a meno che non vengano esplicitamente consigliati dal proprio medico curante. Si tratta, infatti, di farmaci che hanno effetti collaterali anche gravi. Un metodo semplice, ma efficace, sono gli impacchi caldi a livello locale, da evitare tuttavia in caso di forte infiammazione.

Gli esercizi consigliati dal personal trainer
Esistono poi dei semplici esercizi che si possono fare comodamente a casa e che non rubano più di dieci minuti al giorno. Tra questi ci sono delle rotazioni posteriori del capo e delle circonduzioni da eseguire in maniera lenta e controllata. Se avvertiamo i muscoli eccessivamente rigidi, Alessandro Bovaro, personal trainer di Torino, consiglia di fermarsi per un attimo prima di ripetere il movimento. Guarda il video per vedere gli esercizi passo passo.