20 agosto 2019
Aggiornato 03:30

Fondi russi alla Lega, Conte in aula: «Non ho ricevuto informazioni da Salvini»

«Non ho ricevuto informazioni da Salvini». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riferendo in Senato sul caso Russia-Lega

Video Agenzia Vista

ROMA - «Queste sono le informazioni che ho a disposizione, non ho ricevuto informazioni dal ministro competente». Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in Aula al Senato, dopo aver esposto le informazioni a sua disposizioni sul Russiagate.

Ad ora nessun elemento che incrini fiducia

«Allo stato non esistono elementi che possano incrinare la fiducia all'interno della compagine governativa». Lo ha detto il residente del Consilgio, Giuseppe Conte, intervenendo in Aula al Senato sulla questione della Russia. «La vicenda all'origine di questa informativa appare ora sottoposta al vaglio della procura di Milano che indaga per valutare la fondatezza di eventuali ipotesi di reato. Non conosciamo quali elementi siano stati acquisiti - ha spiegato - né le conseguenze dell'indagine in corso. Il piano del governo è distinto dall'indagine della procura di Milano. Ora non ci sono elementi per incrinare la fiducia con membri del governo».