30 maggio 2020
Aggiornato 03:30
Governo

Conte: «Staccare la spina? Assolutamente no»

Il Presidente del Consiglio a margine della cerimonia di consegna dei Collari d'oro al Coni: «Ci mancherebbe, sono qui per lavorare e dare una prospettiva migliore al paese, non per staccare la spina»

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ANSA

ROMA - «Assolutamente no». Ha risposto così il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a margine della cerimonia di consegna dei Collari d'oro al Coni, a chi gli chiedeva se fosse intenzionato a staccare la spina al governo. «Ci mancherebbe, sono qui per lavorare e dare una prospettiva migliore al paese, non per staccare la spina», ha poi sottolineato. «In Italia c'è la capacità anche di reggere momenti duri e attraversare contingenze non favorevoli, abbiamo anche una certa tradizione ma non perdiamo mai la grinta, la passione, la capacità di mirare in alto e dobbiamo sempre continuare così».

«Sono uno sportivo della domenica»

«Che sportivo sono? Sono uno sportivo della domenica. Ho praticato alcuni sport ma con scarsi risultati, ho conseguito un titolo condominiale... Ho praticato il calcio, il tennis, il basket...». Così il Premier Giuseppe Conte ha risposto, durante la consegna dei Collari d'oro del Coni, a chi gli chiedeva che tipo di sportivo fosse e se avesse praticato sport. «Il gioco di squadra, l'unità di intenti, il riuscire a lavorare tutti nella stessa direzione ci consente di raggiungere grandi risultati, io la chiamo la squadra Italia. Lo sport è fattore di inclusione e ci unisce tutti, nonni e giovani, Nord e Sud» ha aggiunto Conte.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal