21 luglio 2019
Aggiornato 19:30

Delrio: «In arrivo tasse e tagli, bisogna voltare pagina»

Il Capogruppo democratico alla Camera: «Governo irresponsabile e sordo». Martina: «Paghiamo i Ministri con i mini Bot»

Graziano Delrio
Graziano Delrio ANSA

ROMA - «Quello che serve oggi è puntare, come proponiamo da tempo, su un piano serio e sostenibile che, con il taglio del costo del lavoro, aumenti il salario disponibile e contenga un vero incremento degli investimenti e il taglio delle tasse». Lo ha dichiarato il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio.

Occorre voltare pagina

«Ma un governo irresponsabile e sordo rispetto alle richieste che salgono dal Paese, come quella dei lavoratori scesi oggi in piazza, di adottare senza indugi e frottole propagandistiche la via della crescita e del rilancio dell'occupazione, ci sta portando ad una gravissima crisi che provocherà aumento delle tasse e tagli alla spesa per i servizi pubblici. Occorre voltare pagina», conclude l'esponente PD.

Decisione di Lotti è segno di forte legame con Pd

«L'autonoma decisione di Luca Lotti di sospendersi dal partito pur non essendo indagato merita un aperto apprezzamento. I motivi che pone a base di questa sofferta scelta, il rispetto e l'affetto che prova verso il Pd ed i suoi iscritti, gli fanno onore ancora di più in questo momento di sofferenza personale e sono il segno di un forte legame alla nostra comunità politica», conclude.

Martina: Paghiamo i ministri con i mini Bot

«Ti faccio una proposta molto chiara. Facciamo così. Paghiamo i ministri del governo con i miniBot. Sei d'accordo? Inizino loro a farlo». Queste le parole dell'on. Maurizio Martina, parlamentare del Partito democratico, ad Agorà Rai Tre, sui mini Bot e rivolte all'on. Angelo Ciocca europarlamentare della Lega.