18 ottobre 2019
Aggiornato 10:00

Elezioni Europee 2019: trionfo Lega (34%), bene Pd (23%) e choc M5s (17%)

Il Carroccio oltre al 40 per cento nelle due circoscrizioni settentrionali, dove i 5 stelle sprofondano al 10. Nel Centro il secondo partito è il Partito democratico con il 26. I grillini reggono nelle Isole e al Sud

In Italia è il Carroccio di Matteo Salvini a dominare la scena delle Europee 2019
In Italia è il Carroccio di Matteo Salvini a dominare la scena delle Europee 2019 ANSA

ROMA - A oltre due terzi dello scrutinio (49.168 sezioni scrutinate su 61.576) nei dati pubblicati dal Viminale la Lega di Matteo Salvini è al 34,4% con 7.064.904 di voti. Secondo partito è il Pd con 23,3% e 4.792.147 voti. I Cinque Stelle invece quasi dimezzano il risultato delle politiche di soli dodici mesi fa: 16,5% pari a 3.399.035 voti. Alle sue spalle c'è Forza Italia di Silvio Berlusconi: 8,4%, con 1.742.192 voti. E quindi Fratelli d'Italia che ottiene il 6,4% con 1.316 974 voti.

Le altre liste sotto la soglia del 4%

Tutte le altre liste in corsa, invece, non eleggono europarlamentari, restando al di sotto della soglia di sbarramento del 4%: PiùEuropa si ferma al 3,1% con 647.218 voti, Europa Verde consegue il 2,3% grazie a 477.953 voti, La Sinistra raggiunge l'1,7% con 364.780 voti, il Partito Comunista arriva allo 0,8% con 180.999 voti, quello Animalista allo 0,5% con 118,952 voti, la Svp raggiunge lo 0,57% con 117.678 voti, il Popolo della Famiglia prende lo 0,4% grazie a 86.497 voti, CasaPound non supera lo 0,3% con 67.343 voti, i Popolari per l'Italia lo 0,2% con 57.866 voti, il Partito Pirata arriva allo 0,2% con 47.196 voti, Forza Nuova raggiunge lo 0,1% con 30.417 voti, la lista Autonomia per l'Europa è allo 0,15% con 14.947 voti, il Movimento Ppa infine è allo 0,02% con 3.999 voti.

Al nord Lega sopra il 40%

Nelle due circoscrizioni del Nord la Lega sfonda il tetto del 40%, M5s sprofonda sia al nord est che al nord ovest e il Pd sale sopra il 23 per cento. E’ il quadro del voto europeo analizzando, per circoscrizioni, i dati del Viminale quando lo spoglio è quasi alla fine. Al Nord ovest, il partito di Salvini prende il 40,63% di voti, il Pd è il secondo partito al 23,47%, M5s è al 11,19%. Forza Italia è al 8,79%, Fdi al 5,64. Al Nord est La Lega è al 41,01, il Pd è al 23,79, M5s al 10,3, Fi 5,82, Fdi al 5,7%

Salvini primo anche nel Centro Italia

Con il 33,45% dei consensi, la Lega è il partito più votato nella circoscrizione del Centro Italia (Toscana, Marche, Umbria e Lazio). Il secondo partito risulta il Pd con il 26,82%, seguito da M5s (15,95%), Fdi (6,98%), Fi (6,25%).

Al Sud M5s è al 29,1%, Lega al 23,3% e Pd al 18,3%

Roma, 27 mag. - A due terzi abbondanti dello scrutinio (12.608 sezioni su 14.973 hanno già trasmesso al Viminale i loro verbali) nella Circoscrizione Italia Meridionale i Cinque Stelle restano la lista più votata con il 29,1%. Seconda forza diventa invece la Lega con il 23,3%. Terzo è il Pd al 18,3%. Mentre Forza Italia è al 12,2% e Fdi al 7,6%. Le altre liste, come in tutte le altre circoscrizioni elettorali italiane, non approdano all'Europarlamento non avendo superato il 4%. Più Europa è al 3,2%, la Sinistra è al 2%, Europa Verde all'1.7%, CasaPound è allo 0,2%, Forza Nuova allo 0,1%.