26 giugno 2017
Aggiornato 17:00
Diabete e rimedi naturali

I rimedi naturali (confermati dalla scienza) che scongiurano il diabete

Tutti i rimedi e le cure naturali confermate dalla scienza in fatto di diabete

Il diabete è, ahimè, una patologia sempre più diffusa in Italia e in molte altre parti del mondo. Le persone più a rischio – che soffrono di sovrappeso o hanno una storia di familiarità – dovrebbero prendere il maggior numero di accorgimenti possibili per scongiurarne il rischio. Negli ultimi anni, la scienza ha anche fatto passi da gigante in merito al riconoscimento degli effetti benefici derivanti dall’uso di alimenti e rimedi naturali. Ecco tutti quelli che (forse) potrebbero essere d’aiuto.

Il melograno protegge cuore e arterie e migliora la vita nei pazienti diabetici
Recenti studi pubblicati su Nutrition Reviews hanno evidenziato le preziose virtù antiossidanti, antinfiammatorie e anti-ipertensive del succo di melagrana. Dai risultati è emerso che riduce significativamente le lesioni aterosclerotiche e la perossidazione dei lipidi nei pazienti affetti da diabete di tipo 2.

Le uova riducono il rischio
Secondo recenti ricerche, consumare quattro uova a settimana potrebbe ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Sarà forse per questo motivo che una delle donne più longeve al mondo ha affermato di mangiare ben due uova crude e uno cotto ogni giorno da oltre ottant’anni?

I rimedi ayurvedici che combattono il diabete di tipo 2
Uno studio, condotto dall’Ohio State University ha recentemente scoperto che l’Oblonga Salacia – un’erba utilizzata dalla medicina ayurvedica – svolge effetti molto simili ai farmaci utilizzati contro il diabete di tipo 2. Già poche ore dopo l’assunzione, infatti, i livelli di glucosio ematico erano ridotti del 23 percento. Un altro rimedio ayurvedico valido è la Momordica, considerato uno dei frutti più amari al mondo, contiene un pieno di sostanze antiglicemiche. In particolare il 3-hydroxycucurbita-5 e il β-glucopyranoside, sembrano evidenziare un significativo rilascio di insulina.

Agrumi per tenerlo sotto controllo
Infine, non possiamo non menzionare le ultime ricerche in fatto di agrumi. La scorza di limone, per esempio, contiene un’eccellente quantità di antiossidanti che pare contrastino la tanto temuta l’insulino-resistenza. In più, contengono anche naringina ed esperidina, sostanze riconosciute come importante elemento nel controllo del diabete. D’altro canto la preziosa scorza riduce anche la ripartizione di glucosio a livello epatico. Su Diabetes Metabolism Journal uno studio condotto dall’Università di Seul pare mostrare attività simile anche per ciò che concerne l’aceto. Quest’ultimo alimento, su modello animale, è riuscito a proteggere il pancreas di topi alimentati con quantità elevate di zuccheri e grassi contrastandone l’aumento glicemico.