25 ottobre 2020
Aggiornato 12:00
Emergenza clandestini

La profezia di Berlusconi: «I poveri dell'Africa ci invaderanno»

Il leader di Forza Italia: «Occorre che i Paesi del benessere mettano in atto questo grande piano Marshall per far nascere le economie locali»

ROMA - L'ex premier Silvio Berlusconi all'arrivo al vertice del Ppe che precede il summit dei capi di Stato e di governo dell'Ue a Bruxelles ha criticato la posizione di alcuni governi europei sul tema immigrazione: «C’è molto da lavorare perché tre Paesi europei hanno addirittura denunciato il sistema delle quote dicendo di non volerle attuare. In futuro i sei miliardi di persone che vivono nella miseria ci invaderanno, quindi occorre che i Paesi del benessere mettano in atto questo grande piano Marshall per far nascere le economie locali».

Ne ho parlato con Putin
Il leader di Forza Italia ha aggiunto di aver parlato delle sue preoccupazioni con il presidente russo Vladimir Putin, che stando alle parole del Cavaliere, sarebbe d'accordo con lui sull'analisi della situazione.