24 giugno 2021
Aggiornato 13:30
Il Governo ha approvato il decreto liberalizzazioni

Balduzzi: Concorso per 5000 nuove farmacie

Soddisfatto il Ministro della Salute: «Faciliterà inserimento dei giovani. Le misure riguardano anche orari allargati e la possibilità di praticare sconti "non solo per i farmaci d

ROMA - Un «grande concorso straordinario» per l'apertura di 5.000 nuove farmacie, con l'obiettivo di aumentare la pianta organica e dunque facilitare l'inserimento dei giovani farmacisti. Il ministro della Salute Renato Balduzzi spiega le misure sul settore del dl liberalizzazioni approvato dal consiglio dei ministri.
Le misure riguardano anche «orari allargati» e la possibilità di praticare sconti «non solo per i farmaci di fascia C ma anche per quelli di fascia A pagati direttamente dal cliente». Previsti poi «incentivi per andare a coprire gli 840 posti vacanti nelle farmacie, poco ambite, dei piccoli Comuni», e per le farmacie «con un certo fatturato si prevede un maggior numero di farmacisti presenti, a garanzia del cittadino». A garanzia di «tempi brevi», il ministro ha poi confermato la previsione di «poteri sostitutivi dello Stato nei confronti delle Regioni inadempienti».
L'ultima misura riguarda infine «la valorizzazione della cultura e della pratica del farmaco generico, a vantaggio sia del cittadino che del servizio sanitario nazionale».