24 gennaio 2021
Aggiornato 01:00
Terremoto Abruzzo

Fiat e i suoi concessionari donano un asilo agli aquilani

ROMA - Con l’inaugurazione di ieri è stata aperta la scuola per l’infanzia nella frazione di Bazzano (L’Aquila), frutto della iniziativa di FIAT SpA con il contributo dei Concessionari italiani di Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Abarth, Fiat Professional e Maserati.

Alla cerimonia di inaugurazione, svoltasi alla presenza delle massime Autorità civili e militari della Città, hanno partecipato il Presidente della Fiat, John Elkann, l’Amministratore Delegato, Sergio Marchionne, il Responsabile Commercial Operations, Lorenzo Sistino ed il Responsabile Market Italy, Santo Ficili. Per i Dealers sono intervenuti il Presidente Federauto, Filippo Pavan Bernacchi, il Presidente UCIF (Unione Concessionari del Gruppo Fiat), Piero Carlomagno, il Presidente dei Concessionari Fiat, Lorenzo Loccisano ed il Presidente dei Concessionari Lancia, Antonino Palmisano.
Genitori e bimbi presenti al taglio del nastro hanno potuto prendere contatto con questa nuova realtà costituita da cinque edifici anti sismici collegati fra loro, in grado di ospitare 100 bambini, per circa 1.300 mq.

Al termine dell’evento i vertici di Fiat hanno visitato la sede del locale Concessionario Fiat, Nino Scipioni, e hanno plaudito alla ricostruzione in tempo record della concessionaria.