20 gennaio 2020
Aggiornato 01:00
Governo

Berlusconi: In atto tentativo di golpe giudiziario, come nel '92

Ex Dc-ex Psi dal Premier: Da Corsaro parole inaccettabili

ROMA - E' in atto un tentativo di golpe giudiziario, come quello avvenuto nel '92. Lo avrebbe detto, secondo quanto viene riferito, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, incontrando a palazzo Grazioli una delegazione di ex Dc ed ex Psi.
Durante l'incontro, si è tornati sullo scontro interno al Pdl, seguito alle parole su Tangentopoli pronunciate ieri in Aula dal vice capogruppo vicario del Pdl, Massimo Corsaro. I deputati avrebbero mostrato al premier lo stenografico dell'intervento, definendolo «inaccettabile» e il premier avrebbe concordato sul fatto che tali episodi non dovrebbero ripetersi più.