24 ottobre 2019
Aggiornato 07:00

Berlusconi sul libro di Friedman: «Non lo leggete, è un imbroglio»

L'ex premier, uscendo da palazzo Grazioli, si è fermato con un giovane che gli chiedeva di autografare una copia del suddetto libro: «La prima parte è corretta, la seconda è una iattura».

ROMA - Silvio Berlusconi invita a «boicottare» il libro che Alan Friedman ha scritto di lui, dal titolo «My way». L'ex premier, uscendo da palazzo Grazioli, si è infatti fermato con un giovane che gli chiedeva di autografare una copia del suddetto libro. «Non leggerlo, mi ha imbrogliato», gli ha detto. «La prima parte - ha aggiunto - è giusta perché l'ho guardata io. La seconda parte è una iattura, non sono assolutamente quello che c'è scritto qua».