20 giugno 2024
Aggiornato 10:30
Milano

Berlusconi ricoverato per intervento alla mano

Il previsto intervento, eseguito all'Humanitas di Rozzano, affidato all'equipe del Prof. Lazzerini

MILANO - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è da poco ricoverato all'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, per essere sottoposto all'intervento chirurgico a mano e polso sinistri da parte della equipe coordinata dal professor Alberto Lazzerini. Il Premier è giunto all'Humanitas accompagnato dal suo portavoce Paolo Bonaiuti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

L'intervento era stato fissato nei giorni scorsi: da mesi Berlusconi soffre di intensi dolori al polso destro che lo hanno visto talvolta, soprattutto nei mesi estivi, apparire in pubblico con braccio al collo e tutore all'arto superiore sinistro.
L'intervento chirurgico è stato anche la causa dell'annullamento della visita ufficiale a Belgrado che il Premier aveva in programma questa settimana. Berlusconi avrebbe era inizialmente atteso a Rozzano oggi di prima mattina ma ha fatto slittare l'inizio della degenza per poter accogliere questa mattina a Ciampino le salme degli italiani caduti in Afghanistan insieme al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Ragione per cui ieri sera da Mosca, il Presidente del Consiglio è rientrato su Roma anziché su Arcore.